Paolo Poli a San Vito al Tagliamento (mercoledì) e al Giovanni da Udine (da giovedì a domenica)

Paolo Poli a San Vito al Tagliamento (mercoledì) e al Giovanni da Udine (da giovedì a domenica) Paolo Poli sarà protagonista della settimana teatrale inregione.

19/nov/2007 12.00.00 Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Paolo Poli sarà protagonista della settimana teatrale inregione. L'attore fiorentino sarà ospite con il suo "Sei brillanti.Giornaliste Novecento" dell'Auditorium Centro Civico di San Vito alTagliamento mercoledì 21 novembre (ore 20.45), per poi spostarsi a Udine, alTeatro Nuovo "Giovanni da Udine", da giovedì 22 a domenica 25novembre.

Allegato e di seguito trovate un comunicato stampa dipresentazione e una foto del protagonista.

Ringraziandovi per la collaborazione, invio cordiali saluti.

 

Ente Regionale Teatrale

del Friuli Venezia Giulia

Fulvio Floreani

Ufficio Stampa

0432-224266 (tel. diretto)

335-8748974 (cell.)

0432-204882 (fax)

mail: ufficio.stampa@ertfvg.it

skype: fulvio_ert

web: www.ertfvg.it - www.teatroescuola.it

 

 

 

Secondo appuntamento conla stagione di prosa 2007/2008 di San Vito al Tagliamento organizzatadall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia edall’amministrazione comunale. Mercoledì 21 novembreall’Auditorium Centro Civico (ore 20.45) andrà in scena “Seibrillanti. Giornaliste Novecento” scritto, diretto ed interpretato daPaolo Poli. Lo spettacolo, ricordiamo, sarà poi ospitato al“Giovanni da Udine” dal 22 al 25 novembre, per la stagione diprosa diretta da Michele Mirabella. Ritornando a San Vito, nel pomeriggio dimercoledì, alle 17.00, nell’ambito dell’iniziativa“Adotta uno spettacolo” promossa da Comune di San Vito alTagliamento, Assessorato ai Beni e alle Attività Culturali, ERT e Associazione“Comitato Libro Parlato”, Paolo Poli sarà all’AnticoTeatro Sociale “Giuseppe Arrigoni” per un incontro con ilpubblico condotto dalla giornalista e scrittrice Barbara Codogno.

Con “Sei brillanti”, ilpoliedrico attore e regista fiorentino porta in scena, con la solitainossidabile verve, alcuni racconti di sei fra le più celebri firme delgiornalismo italiano al femminile del Novecento. In particolare, Maria VolpeNannipieri (in arte Mura) ci trasporta nel chiuso di una esperienza eroticatutta al femminile con Perfide; Paola Masino con Fame ci descrivela crisi del '29 e Irene Brin nelle sue Visite racconta le allucinatemiserie del dopoguerra. Camilla Cederna col suo Lato debole del 1960parla di moda e di modi di vivere, Natalia Aspesi in Lui visto da lei analizzala figura dello scapolo in rapporto alla famiglia italiana e Elena GianiniBelotti, con Adagio poco mosso, presenta una figura di vecchietta serenae risentita. Accompagnate dalle canzoni delle diverse epoche, le loro voci sialternano variamente in un gioco frizzante e imprevedibile, in una narrazionecaustica ed emblematica di una società in continua evoluzione. Le scenografie acura di Emanuele Luzzati, ispirate ai maestri della pittura novecentesca, e icostumi rutilanti di Santuzza Calì, sottolineano spiritosamente gli ironiciarrangiamenti musicali di Jacqueline Perrotin. Abilmente mossi dallecoreografie di Alfonso De Filippis, gli attori Luca Altavilla, Aldonso DeFilippis, Alberto Gamberini e Giovanni Siniscalco accompagnano Poli sullascena.

Per ulteriori informazioni contattarel’ERT al numero 0432.224211, visitare il sito www.ertfvg.it oppure chiamare l’UfficioCultura di San Vito al Tagliamento al numero 0434.833295. Per informazionisull’iniziativa “Adotta uno spettacolo” e l’incontroaperto al pubblico con Paolo Poli contattare il Comitato “Libroparlato” di San Vito al Tagliamento ai numeri 0434.874154/328.5718730 oscrivere all’indirizzo robcalch@libero.it.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl