Primo Amore di Turgenev in scena alla Paolo Grassi

Primo Amore di Turgenev in scena alla Paolo Grassi Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi TEATRINO ingresso libero su prenotazione obbligatoria da sabato 1 a giovedì 6 dicembre 2007 sabato e domenica ore 16 da lunedì a giovedì ore 20 Primo Amore dall'omonimo racconto di Ivan Turgenev a cura di Tatiana Olear con il secondo corso attori Luca Cattani Mattia Colombo Valeria Costantin Irina Lorandi Annagaia Marchioro Giulia Maulucci Tommaso Pagliarini Pusant Elisa Proietti Alessandro Vasta Jacopo Zerbo drammaturgia Flavio D'Andrea Giorgio Finamore Andrea Motta Sara Pessina Alessandra Scotti Francesca Tacca regia Girolamo Lucania Alberto Oliva Stefano Pintor Alice Protto Vlad Scolari Uno scrittore russo, un racconto adattato per il teatro da un gruppo di drammaturghi, una messa in scena ad opera del secondo corso regia, attori del secondo anno: a guidare e coordinare il tutto una regista, Tatiana Olear, ex attrice del Maly Teatr di San Pietroburgo che con la regia di Dodin è stata tra i protagonisti di Gaudeamus e di Fratelli e sorelle.

28/nov/2007 17.50.00 Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 

Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi  

TEATRINO

ingresso libero su prenotazione obbligatoria

da sabato 1 a giovedì 6 dicembre 2007

sabato e domenica ore 16

da lunedì a giovedì ore 20

 

Primo Amore

dall’omonimo racconto di Ivan Turgenev

 

a cura di Tatiana Olear

 

con il secondo corso attori

Luca Cattani  Mattia Colombo  Valeria Costantin  Irina Lorandi  Annagaia Marchioro

Giulia Maulucci  Tommaso Pagliarini Pusant  Elisa Proietti  Alessandro Vasta

Jacopo Zerbo

 

drammaturgia

Flavio D’Andrea  Giorgio Finamore  Andrea Motta  Sara Pessina  Alessandra Scotti

Francesca Tacca

regia

Girolamo Lucania  Alberto Oliva  Stefano Pintor  Alice Protto  Vlad Scolari

 

 

Uno scrittore russo, un racconto adattato per il teatro da un gruppo di drammaturghi, una messa in scena ad opera del secondo corso regia, attori del secondo anno: a guidare e coordinare il tutto una regista, Tatiana Olear, ex attrice del Maly Teatr  di San Pietroburgo che con la regia di Dodin è stata tra i protagonisti di Gaudeamus e di Fratelli e sorelle.

 

Un gruppo di giovani che mette in scena un racconto di metà ottocento sui giovani, sulla disperazione del primo amore, dimostrando quanto sia ancora attuale: :“Ciascuno di noi deve raccontare la storia del suo primo amore. Cominci lei, Sergej Nikolaevic.”. E’ una battuta del testo di Turgenev, che narra del rito di passaggio dalla indistinta fase dell’adolescenza alla presa di coscienza della realtà. La dolcezza di un'estate nella campagna russa nella prima metà del XIX secolo fa da contrasto al dramma adolescenziale, di cui fu protagonista lo stesso scrittore e al cui ricordo Turgenev si ispirò nel raccontare la vicenda.

Una piccola storia che aveva colpito e scandalizzato i lettori dell’epoca; un grandissimo racconto che tocca tutte le corde più intime dell'animo umano. L'innocente amore del giovane Vladimir per la bellissima e affascinante Zinaida, che ai suoi occhi di adolescente incarna l'ideale dell'eterno femminino è la storia di un amore difficile e impossibile ma anche un'analisi dell'amore vissuto come sogno, come rimpianto e anche come mezzo di formazione.

Amico di Flaubert, di Zola, di B. Auerbach e di Henry James, Turgenev fu nella seconda metà del XIX secolo lo scrittore russo più apprezzato e conosciuto in Europa. Le sue radici sono inserite nella Russia del suo tempo, di cui registra la complessità e l’inquietudine tra il bisogno del nuovo e l'attaccamento al vecchio. Una scrittura tra le più limpide della storia russa dopo Puskin registra un’attenta lettura di un'epoca di grande fermento.

 

 

Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi

Via Salasco 4 20136 Milano

Tel. 0258302813

Comunicazione.teatro@scuolecivichemilano.it

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl