Invito "L'amore mio non Può" al Teatro Vascello

Invito "L'amore mio non Può" al Teatro Vascello Teatro Vascello - Via Giacinto Carini, 78 Roma Monteverde I N V I T O 2 BIGLIETTI omaggio per la serata della prima martedì 8 gennaio 2008 ore 21.00 info, prenotazioni e per confermare la promozione: 065881021 - 065898031 - promozione@teatrovascello.it Ufficio promozione Teatro Vascello Cristina 3405319449 dall'8 al 27 gennaio 2008 dal martedì al sabato ore 21.00 - domenica ore 17.00 Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma TSI LA FABBRICA DELL'ATTORE Manuela Kustermann in L'AMORE MIO NON PUO' tratto dal romanzo omonimo di LIA LEVI adattamento e regia Manuela Kustermann Scene di Haru Manuchi PER NON DIMENTICARE 1938-2008 70 ANNI DALLA PROMULGAZIONE DELLE LEGGI RAZZIALI "L'amore mio non può" è un verso di Ma l'amore no, la canzone italiana di maggior successo nella primavera - estate del 1943.

04/gen/2008 07.10.00 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Vascello - Via Giacinto Carini, 78 Roma Monteverde

I N V I T O 2 BIGLIETTI omaggio per la serata della prima martedì 8 gennaio 2008 ore 21.00

info, prenotazioni e per confermare la promozione: 065881021 - 065898031 - promozione@teatrovascello.it

Ufficio promozione Teatro Vascello Cristina 3405319449

dall'8 al 27 gennaio 2008
dal martedì al sabato ore 21.00 - domenica ore 17.00
Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma
 

TSI LA FABBRICA DELL'ATTORE  

Manuela Kustermann in

L'AMORE MIO NON PUO'

tratto dal romanzo omonimo di LIA LEVI

adattamento e regia Manuela Kustermann

                                               Scene di Haru Manuchi

 

PER NON DIMENTICARE 1938-2008

70 ANNI DALLA PROMULGAZIONE DELLE LEGGI RAZZIALI

"L’amore mio non può" è un verso di Ma l'amore no, la canzone italiana di maggior successo nella primavera - estate del 1943. Tratta da un film con Alida Valli, accompagnò per radio gli ultimi anni della Seconda guerra mondiale.

Tratto  dall'omonimo  libro di Lia Levi , il "ricordare" di Elisa ripercorre le tappe di una delle tante storie personali all'ombra della Storia.

Una piccola storia, vista attraverso l'occhio di una donna, che alterna ai tragici avvenimenti, squarci di vita dell’epoca fatti anche di cinema, canzoni, amicizie e amori.

 

Stagione teatrale 2007/2008

Orari degli spettacoli: dal martedì al sabato ore 21.00 - domenica pre 17,00

Prezzi: 20,00 euro Intero -15,00 euro ridotto di legge e nostri convenzionati- 12,00 euro gruppi di almeno 10 persone. Su richiesta matinée per gli studenti prezzi per le scolaresche 8,00 euro + omaggio al Professore accomagnatore.

INFO : Cristina Ufficio Promozione Teatro Vascello 3405319449 - 06 5881021 - 065898031

INOLTRE: Martedì 15 Gennaio, ore 17,30 presso Bibli in via dei Fienaroli si terrà 

l'Incontro organizzato dalla Unione Lettori Italiani, presidente Elio Pecora.

Incontro di teatro con Manuela Kustermann.

L’Amore mio non può dal romanzo omonimo di Lia Levi,

Edizioni e/o.

Interviene Giancarlo Nanni.

Presenta Giovanna Napolitano. VI ASPETTIAMO

Vi ricordo che è in atto una raccolta di firme per la petizione per Salvare il Teatro Vascello per dettagli visitate il sito www.teatrovascello.it.
Oppure guarda il video: Muro della Speranza:
http://www.youtube.com/watch?v=q0KeoqdjnX4

INOLTRE

Dal 5-6-12-13 gennaio RASSEGNA "Il Vascello dei piccoli" tutti i sabati alle ore 17 e le domeniche alle ore 11 di mattina.

Peter Pan

Associazione culturale Nomen Omen

                        in

... il bambino che non voleva crescere...

Regia: Danilo Zuliani

Un volo nel magico mondo ideato da Barrie, in cui i nostri piccoli spettatori verranno guidati da una narrazione che alterna teatro d'attore e teatro d'ombre, realtà e sogno, riflessione e divertimento, con l'accompagnamento delle musiche originali di Michele Piersanti eseguite dal vivo da "Mosbanda". 

Tecnica: attori e teatro delle ombre.

Età consigliata: per tutti. Prezzi 6,00 euro per adulti e bambini.

 

inoltre

“POTETE SPARGERE LA VOCE: MARX E’TORNATO!”

lusingato dalla calorosa accoglienza ricevuta lo scorso marzo, il grande filosofo con la moglie Jenny, sarà nuovamente al teatro Vascello, per spiegare le sue ragioni e confrontarsi con il pubblico!

 

4 gennaio/24 febbraio 2008

TEATRO VASCELLO - ROMA

winebar-destini incrociati

Via Giacinto Carini 78 - info: 06 5881021, www.teatrovascello.it

 

Con il Patrocinio di

In occasione dei 190 anni dalla nascita di Marx e dei 150 anni dei “Grundrisse”

 

TSI LA FABBRICA DELL’ATTORE presenta

MARX A ROMA

da Marx a Soho di Howard Zinn

traduzione e adattamento Andrea Grignolio

con:

Graziano Piazza Karl Marx   Francesca Fava Jenny Marx

 

regia Giancarlo Nanni

www.teatrovascello.it promozione@teatrovascello.it

Orari:

 

v     dal martedì al sabato ore 21.30

v     domenica ore 17.30

 

prezzi

v     prezzo per il pubblico 15,00 euro compresa la cena

v     per gli studenti  € 10.00 posti disponibili 40 a replica - prenotazione obbligatoria.

 

v     Si organizzano  matinée   scolastiche   su richiesta  -   ore 10,30  -

v     Referente: Cristina D’Aquanno - Ufficio Promozione Scuole -

Tel.  06 589 8031 - 340 5319449

 

 

In questi ultimi tempi sembrerebbe che  Marx susciti nuovamente interesse (persino il Papa ne ha parlato), ed il Teatro Vascello ripropone il divertente testo del grande storico americano Howard Zinn, messo in scena da Giancarlo Nanni in una forma antiteatrale che ricorda il periodo parigino di Marx, quando artisti, intellettuali, politici, borghesi e operai, si incontravano nei bar per confrontarsi, bere e divertirsi. La forma dialogante con il pubblico permette di creare un clima in cui Karl e Jenny Marx sono presenti non come personaggi ma come esseri umani. In questa nuova edizione Marx è Graziano Piazza (uno dei migliori attori della sua generazione) che dà del personaggio una lettura politicamente molto forte e moderna, interpretando a pieno l’autore la cui ottica è soprattutto quella dei diritti civili. Lo spettacolo approda a Roma dopo un grande successo in varie città italiane.

 

 

********

In occasione dello spettacolo sono previsti i seguenti eventi:

 

Domenica 13 gennaio ore 20 Teatro Vascello Sala grande - ingresso libero

 

Howard Zinn e l’altra america

Partecipa il prof. Alessandro Portelli dell’Università La Sapienza

 

Proiezione del Film YOU CAN’T BE NEUTRAL ON MOVING TRAIN

Con: Howard Zinn, Noam Chomsky, Daniel Ellsberg, Tom Hayden

Matt Damon (narratore)

regia: Deb Ellis e Denis Mueller

sottotitoli a cura di Alessandro Colombo

 

Giovedì 17 gennaio ore 18 ingresso libero

Libreria Feltrinelli - Viale Marconi, 190

Incontro con

Giuseppe Vacca - Presidente della Fondazione Istituto Gramsci

Il regista Giancarlo Nanni

Gli attori Graziano Piazza e Francesca Fava

 

Domenica 20 gennaio ore 20 Teatro Vascello sala grande ingresso libero

Serata a favore di Emergency

Partecipa Giulietto Chiesa giornalista e Parlamentare Europeo

Proiezione del film documentario AFGHANISTAN: EFFETTI COLLATERALI

regia Fabrizio Lazzaretti, Alberto Vendemmiati

 

 

Come raggiungerci:
Il teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio (Roma) sopra a Trastevere.
Con mezzi privati: Parcheggio per automobili: lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro.
Con mezzi pubblici: autobus 75 si ferma proprio davanti al teatro Vascello e si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure il 44, il 710 e l'871, 870.
Treno Metropolitano che si può prendere da Ostiense fermata Stazione 4 venti in Viale 4 Venti a due passi dal Teatro Vascello

 

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco ai sensi dell'art. 13 della legge 675/96. rispondendo a questa e.mail o a promozione@teatrovascello.it con oggetto scritto "cancella".

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl