laboratorio di teatro " verso una performance"

laboratorio di teatro " verso una performance" ASSOCIAZIONE SPAZIOVUOTO QUI e ORA Luglio: dal 14 al 20 www.lacurt.it Laboratorio di teatro, "cantiere aperto" verso una performance scenica Prima di ogni azione è necessario esserci con il proprio corpo, e la consapevolezza di come questo corpo si muove nello spazio con i propri condizionamenti e stereotipi.

21/mag/2008 14.00.00 Associazione SpazioVuoto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ASSOCIAZIONE SPAZIOVUOTO
QUI e ORA

Luglio: dal 14 al 20
www.lacurt.it

Laboratorio di teatro, “cantiere aperto” verso una performance scenica

Prima di ogni azione è necessario esserci con il proprio corpo, e la consapevolezza di come questo corpo si muove nello spazio con i propri condizionamenti e stereotipi.

Il momento presente è il solo attimo disponibile per esprimerci ed è in questo presente che l’atto creativo diventa unico e irripetibile.
La qualità di questo ORA è la scelta che possiamo fare. Scegliere il nostro personale linguaggio espressivo, il gesto, l’azione. Ma per conoscere l’unicità del nostro linguaggio è importante mettersi in ascolto, diventare un po’ dei naviganti senza una rotta precisa, lasciare lo spazio interiore per trovare la nostra danza, una musica in spazi di silenzio.
La partenza del lavoro è sul corpo strumento fondamentale per sperimentare la qualità dell’attore-creativo. Il corpo inteso non come virtuosismo atletico, come forma di bellezza stereotipata ma come complicato strumento con i propri limiti, fragilità e insicurezze.
In questo lavoro si cerca di dare luce anche a questi aspetti e farne degli alleati che possono aiutare a creare uno spazio extra-quotidiano. Il riflettore è la consapevolezza.
Il laboratorio di studio e sperimentazione si divide in due fasi di lavoro:

QUI E ORA: tecniche di treining fisico prese dalla tradizione orientale, con sessioni di tai-chi, tenute da un esperto maestro di arti marziali.

Cantiere Aperto: ( dopo una parte di incontri dedicati al QUIe Ora) è la parte di studio e progettazione delle idee, la creazione pratica della performance-scenica,aperta al pubblico, è prevista la presenza di musicisti che suoneranno dal vivo.

: Marzia Valpiola,: attrice di teatro , studia e lavora con Pippo Delbono e Pepe Robledo, approfondisce il suo percorso di ricerca sull’espressione del corpo con danzatrici come Maria Consagra, Piera Principe, il maestro di tai-chi Wen zhong you, Studia il training -fisico della tradizione orientale presso il teatro delle Sorgenti in India (GROTOWSKI) con il gruppo Milon Mela. Source’s Research Indian Performing Arts, a Calcutta (India) il Theatre Hause condotto dall’attore Abani Biswas, .Pratica la meditazione Vipassana con monaci della tradizione Birmana Conduce laboratori di teatro nelle scuole , centri sociali.. Crea performance sceniche con gruppi di persone interessate a comunicare la propria forma espressiva



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl