SEMINARIO SULLO STALKING ALLA REGIONE LAZIO

SEMINARIO SULLO STALKING ALLA REGIONE LAZIO 10 GIUGNO 2008 Sala Tevere viale C.Colombo n. 212 Ore 10.00: apertura dei lavori Coordinatore: Bruno Prestagiovanni VicePresidente del Consiglio Regionale del Lazio Saluti del Prefetto diRoma Carlo Mosca Relazioneintroduttiva: Luisa Laurelli PresidenteCommissione Sicurezza Regione Lazio Interventi: ClaudioBucci - Consigliereregionale Proponente Proposta dilegge regionale sullo Stalking DanieleFichera Assessore AffariIstituzionali Regione Lazio Guido Milana - Presidentedel Consiglio Regionale del Lazio I^ Sessione - Definizione del fenomeno Coordinatore: Giuseppe Mariani Consigliere regionale Descrizione dellostato psicologico della vittima e dello stalker AnnaOliverio Ferraris - OrdinarioUniversità La Sapienza Strategie dei servizidelle forze di polizia e della sicurezza urbana MaurizioFiasco - Sociologo L'esperienzadell'Osservatorio nazionale dello stalking -protocolli di intervento MassimoLattanzi - Coordinatorenazionale ConsiglioRegionale del Lazio II^ Sessione - Azione di contrasto Coordinatore: Fabrizio Cirilli Consigliere regionale Progetto finalizzatoalla valutazione dell'incidenza del fenomeno dello stalking.

05/giu/2008 08.26.00 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

10 GIUGNO 2008

Sala Tevere  viale C.Colombo n. 212

 


 

 


 

Ore 10.00: apertura dei lavori

       

 

Coordinatore:   Bruno Prestagiovanni

VicePresidente del Consiglio Regionale del Lazio

 

Saluti del Prefetto diRoma Carlo Mosca

 

Relazioneintroduttiva: Luisa Laurelli 

PresidenteCommissione Sicurezza Regione Lazio

 

Interventi:

 

ClaudioBucci – Consigliereregionale

Proponente Proposta dilegge regionale sullo Stalking

 

DanieleFichera

Assessore AffariIstituzionali Regione Lazio

 

Guido Milana - Presidentedel Consiglio Regionale del Lazio

 

 

 

I^ Sessione – Definizione del fenomeno

 

Coordinatore: Giuseppe Mariani  Consigliere regionale

 

Descrizione dellostato psicologico della vittima e dello stalker

AnnaOliverio Ferraris – OrdinarioUniversità La Sapienza

 

Strategie dei servizidelle forze di polizia e della sicurezza urbana

MaurizioFiasco – Sociologo

 

L’esperienzadell’Osservatorio nazionale dello stalking                     -protocolli di intervento

MassimoLattanzi – Coordinatorenazionale

 

 

 

 

 

ConsiglioRegionale del Lazio

II^ Sessione – Azione di contrasto

 

Coordinatore: Fabrizio Cirilli  Consigliere regionale

 

Progetto finalizzatoalla valutazione dell’incidenza del fenomeno dello stalking.

SilviaFranzè – Vice Questore

 

Via medicinale e curasociale contro il reato di stalking.

GennaroFrancione – Magistrato– Avvocato

 

Tipologie di stalking nellasfera adolescenziale

Franco Alvaro– Garante dell’infanzia e dell’adolescenza Regione Lazio

 

H. 13.00 – Brunch

 

H.14.00 – Ripresa dei  lavori

 

III^ Sessione

Politiche integrate operative e legislative

 

Coordinamento: Anna Maria Massimi Consigliere regionale

 

Intervento suiniziative del Parlamento Italiano

BarbaraPollastrini  - Camera deiDeputati

 

Propostedell’osservatorio tecnico scientifico

EnzoCiconte – Presidente

 

Pianosociale di zona e preparazione servizi sociali

Anna Salome Coppotelli– Assessore alle politiche sociali Regione Lazio

 

Iniziativeistituzionali della Regione Lazio

MariaAntonietta Grosso – Consigliereregionale

 

Formazione einformazione pubblica e suoi canali

SilviaCosta – Assessoreall’istruzione, diritto allo studio e formazione Regione Lazio

 

Le reti sociali edistituzionali nella Provincia di Roma

ClaudioCecchini

Assessore allepolitiche sociali della Provincia di Roma

 

H.16.30 – Conclusioni diLuisa Laurelli

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl