stagione teatrale 2008/2009 > comunicato e cartella stampa (allegata)

01/ago/2008 17.10.00 teatro del popolo TRIANON VIVIANI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Grandiartisti, spettacoli popolari e abbonamenti economici:
è il cartellone della nuova stagione teatrale del Trianon Viviani

Il meglio del teatro comiconapoletano a prezzi contenutissimi. La formula del teatro del popolo TrianonViviani non cambia anche per il cartellone della prossima stagione 2008/2009.Con l’obiettivo ambizioso di aumentare il patrimonio degli oltre tremilasottoscrittori, consolidati in soli due anni di attività del teatro pubblico,incrementando significativamente i turni di abbonamento, da nove a quindici, eaprendo anche il canale della vendita online sul sito www.trianonviviani.it.

La stagione della strutturadi piazza Vincenzo Calenda a Forcella, approvata dal presidente da Samuele Ciambriello e dai consiglieri Riccardo Canessa e Fabiana Sciarelli, firmata dal direttoreartistico Nino D’Angelo,presenta, in particolare, un omaggio ai fratelliDe Filippo. Si apre venerdì 24 ottobre con Carlo Giuffrè, protagonista e regista del Sindaco del rione Sanità.La commedia di Eduardo, del 1960, è per Giuffrè «uno spiraglio alla speranzamentre Napoli vive la tragedia della criminalità».

Dal 14 novembre Giovanni Esposito e Tonino Taiuti, con la partecipazione di Antonio Casagrande, propongono un ditticodi commedie di Antonio Petito, La scampagnata dei tre disperatie Francesca da Rimini,con le scene e i costumi di BrunoBuonincontri, le musiche di PasqualeScialò, per la regia dello stesso Casagrande.

È poi la volta di un mattatoredella scena, Leopoldo Mastelloni,con uno spettacolo che, dal 5 dicembre, ripercorre i suoi maggiori successi perfesteggiare i quarant’anni di carriera, tra Giuseppe Patroni Griffi,Raffaele Viviani, Eduardo de Filippo e Bertolt Brecht. Metti una sera con… LeopoldoMastelloni, questo il titolo del suo spettacolo, vede lapartecipazione di Lara Sansone.

Dal giorno di Natale ilTrianon Viviani presenta la propria produzione annuale: il nuovoconcerto-spettacolo di Nino D’Angelo, D’Angelo canta Bruni, «un omaggioaffettuoso al grande maestro Sergio Bruni, la Voce di Napoli», tra canzoni (da Palcoscenico a Carmela) e aneddoti.

Segue, dal 23 gennaio, Gloriana, che, nel quindicesimoanniversario della scomparsa di Luisa Conte, interpreta Angelarosa Schiavone,la commedia che Gaetano di Maio scrisse proprio per la grande attriceanimatrice del Sannazaro. Con lei sulla scena OscarDi Maio. Regia di Giulio Adinolfi.

L’altro omaggio ai DeFilippo è dal 13 febbraio con Luigi DeFilippo, protagonista e regista di Quaranta… ma non li dimostra,l’esilarante commedia di Peppino e Titina.

Gli ultimi due spettacolisono con due beniamini della nuova comicità partenopea: Alessandro Siani con Più di prima, scrittacon Francesco Albanese e direttada Mimmo Esposito (dal 6 marzo); ePaolo Caiazzo in Liberi tutti, con lemusiche di Federico Salvatore, lescene di Roberto Crea e la regiadi Paolo Mariconda (dal 3 aprile).

Popolari i prezzi degliabbonamenti: tutti e otto gli spettacoli in poltronissima di platea al costo, estremamentecontenuto e invariato rispetto alla stagione scorsa, di cento euro per i turnidal lunedì al venerdì.

Nel teatro del popolo diForcella si registra con soddisfazione che sono già stati prenotati quasi milleabbonamenti a scatola chiusa, senza conoscere cioè la programmazione: «Ciscusiamo con i nostri abbonati per il ritardo nella pubblicizzazione delcartellone», spiega il direttore artistico Nino D’Angelo, impegnato inquesti giorni al Trianon anche nel rilancio musicale della festa diPiedigrotta, «si tratta comunque di una buona programmazione che soddisferà imille abbonati che ci hanno già dato fiducia al buio».

Il botteghino è aperto tuttii giorni feriali, di mattina dalle ore 10 alle ore 13:30 e nel pomeriggio (sabatoescluso) dalle ore 16 alle ore 19:30, con chiusura estiva da lunedì 11 a sabato23 agosto. I vecchi abbonati potranno far valere il diritto di prelazione, perconfermare i posti precedentemente sottoscritti, fino a sabato 13 settembreprossimo.

Grande attenzione è postaall’accoglienza del pubblico: il teatro è climatizzato e dispone di ungarage dal prezzo convenzionato con servizio di navetta gratuito.

Per informazioni e acquistionline www.trianonviviani.it. Ilnumero di telefono del teatro è 081-225 82 85.

 

 

piazza Vincenzo Calenda, 9
I - 80139 Napoli

www.trianonviviani.it

 

 

 

 

 

Paolo Animato

:

paoloanimato@trianonviviani.it

ufficio stampa & comunicazione

(

+39 081-225 82 85 (int. 19)

 

2

+39 081-28 90 84

 

È

+39 335-41 75 48

 

 

 

 

Le informazioni contenute o allegate allapresente e-mail sono classificate e dirette unicamente al destinatarioindicato.
In caso di ricezione da parte di persona diversa è vietato qualunque tipo di distribuzioneo copia.
Chi riceva questa comunicazione per errore è pregato di informare il mittenteper telefono e di distruggere quanto ricevuto.

 

Thise-mail contains classified informations intended only for use of the addressesnamed above.
If the reader of this message is not the intended recipient or the employee oragent responsible for delivering the message to the intended recipient, pleasenote that dissemination, distribution or copying of this communication isforbidden.
Anyone who receives this communication in error should notify us by phone anddestroy the original message.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl