Teatro campo d'arte

14/nov/2008 10.28.42 Teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa
teatro campo d'arte
 

 

Piccolo teatro Campo d’Arte                                                                                             
Via dei Cappellari, 93 – Roma                       

Info e prenotazioni

 06 6874579 – 347 9334955     

Ufficio Stampa:

Rocchina Ceglia 337206842-r.ceglia@alice.it              

 

 

Comunicato stampa                                                                            

12 ottobre 2008

 

PICCOLO TEATRO CAMPO D’ARTE

presenta

La Stracciarola

 

da un testo di Giancarlino Benedetti Corcos e Laura Rosso

Regia Mariaelena Masetti Zannini

 

 

Debutta giovedì 20 novembre alle ore 21:00 al Piccolo Teatro Campo d’Arte, via dei Cappellari 93, La Stracciarola, “drammatica commediola” adattata e diretta Mariaelena Masetti Zannini.

Lo spettacolo, che andrà in scena fino a domenica 23 novembre, nasce dall’opera pittorica di Giancarlino Benedetti Corcos che, insieme a Laura Rosso, ha dato vita al testo letterario “La Stracciarola”.

 

Un testo in romanesco, quello di Giancarlino, che racconta la folle visionaria realtà dei cosiddetti “invisibili”. Uomini e donne che appartengono ad una Roma spesso dimenticata. Un’onirica successione di immagini, dunque, scrutate da un insolito attore: un topo. Un animale in gabbia che, grazie ai suoi piccoli occhi, oltrepassa il teatro della vita per insinuare quello della strada.

Una opera di grande spessore artistico, già presentata presso il Castello di Rivara (To) e recensita da uno dei più grandi critici d’arte Achille Bonito Oliva.

 

Ma chi è La Stracciarola?

“È colei che porta con sé il potlak, il dono degli antichi popoli per i quali l’offrire non è donare agli altri ma un sottrarre a sé stessi”.

È da questa frase di Bonito Oliva che la regista Mariaelena Masetti Zannini ha iniziato un percorso di ricerca per rappresentare, attraverso la finzione scenica, la realtà quotidiana degli “invisibili”.

Non a caso gli attori sono presi dalla strada. Sul palco del Teatro Campo d’Arte, infatti, si alterneranno poeti e barboni tutti appartenenti alla schiera di eletti, reietti, di schiena, insetti di vernice che sporcano la strada. Una fusione linguistica che colora un mondo rimasto in bianco e nero, anacronistico, invisibile seppur prepotentemente onnipresente.

 

Regia: Mariaelena Masetti Zannini
Interpreti: Alessandra Vanzi, Mariaelena Masetti Zannini, Sibilla Passi, Asess, Dolores, Luigi Rigoni, con la partecipazione straordinaria di un topolino
Costumi originali: Adelaide Innocenti

 

 

 

Note di Regia

 

Mariaelena Masetti Zannini: regista, attrice e scrittrice. Scrive opere in versi, testi teatrali e sceneggiature. Ha lavorato con Dacia Maraini presso OUTIS (Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea). Ha fondato la compagnia teatrale "Il moto obliquo" ed il gruppo circense "Le Chapiteau Fou" riuscendo ad esportare i suoi progetti oltremare. Ad agosto ha realizzato uno spettacolo di teatro e circo contemporaneo (in collaborazione con gli acrobati della Biennale di Venezia e alcuni membri di Cinque du Soleil) sugli scogli del mito pagano, quelli dell’isola di Capri, da lei stessa scritto diretto e interpretato. Ha concluso da poco l’indimenticabile esperienza di Inizio dalla Fine, un’opera multimediale in versi, andata in scena al teatro di Cinencittà e al Teatro Manzoni.

Vtlava, Mi sembra quasi di vederci d’oppio e Ora era l’Ira  sono solo alcune delle opere da lei scritte dirette ed interpretate. Inoltre con Parole dal Cielo ha vinto anche un Premio Letterario a carattere nazionale come miglior atto unico.

Mariaelena Masetti Zannini ha anche recitato negli spettacoli grotteschi con burattini King Kong e Machbeth di Matteo Capogna, Un marziano a Roma (collaborando anche drammaturgicamente con i registi V.Pornaro e F.Sala) La folla dei macelli  di B.Vian (con il Teatro Inverso di Brescia) oltre ad aver dato un notevole contributo al cinema indipendente lavorando davanti e dietro le quinte in qualità di sceneggiatrice e direttrice artistica (Festival del Cinema indipendente di Roma, Rossellini Associati e CapriArtFilmFestival)

    

 


 

La Stracciarola al

Piccolo Teatro Campo d’Arte, via dei Cappellari 93

Dal 20 al 23 Novembre 2008  alle ore 21.00        

Domenica 23 novembre pomeridiana ore 18:00, serale ore 21;00                                                      
Biglietto 13 € ._ tessera 2€

 

Piccolo teatro Campo d’Arte                                          Ufficio Stampa:                                                    
Via dei Cappellari, 93 – Roma (Campo de’ Fiori)            Rocchina Ceglia 3337206842                        

Info e prenotazioni 06 6874579 – 347 9334955                r.ceglia@alice.it    




 

 

 

Alice Messenger ;-) chatti anche con gli amici di Windows Live Messenger e tutti i telefonini TIM!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl