con preghiera di pubblicazione e diffusione

con preghiera di pubblicazione e diffusione Via dei Sabelli 116 - Roma (San Lorenzo) 06 44340560 mail: abarico@gmail.com dal 7 al 19 aprile 2009 (tutti i giorni ore 21,00 - domenica 18,30) ISTITUTOTEATRALEEUROPEO presenta SOAPdi Mariagiovanna Rosati Hansen Regia: Matteo Ziglio - Aiuto Regia: Luigi Giungato con: Angela De Prisco, Lara Pedilarco, Clement Dubreuil Scene: Caterina Giomo, Costumi: Veronica Renda, Disegno Luci: Vincenzo Muià Si deve proprio dire… rapiti dalle soap!

Allegati

31/mar/2009 14.45.54 abarico teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Via dei Sabelli 116 - Roma (San Lorenzo)
06 44340560 mail: abarico@gmail.com

 

dal 7 al 19 aprile 2009 (tutti i giorni ore 21,00 - domenica 18,30)
ISTITUTOTEATRALEEUROPEO  presenta
SOAP
di Mariagiovanna Rosati Hansen
Regia: Matteo Ziglio - Aiuto Regia: Luigi Giungato
con: Angela De Prisco, Lara Pedilarco, Clement Dubreuil
Scene: Caterina Giomo, Costumi: Veronica Renda, Disegno Luci: Vincenzo Muià


Si deve proprio dire… rapiti dalle soap! In un piccolo appartamento di città due giovani donne seguono da anni le vicende del protagonista della loro fiction preferita. Un bel giorno vedono la possibilità di dimostrare all’attore tutta la loro gratitudine, che è più un remoto bisogno di sentirsi protagoniste, anche loro, di quella storia d’amore di cui è “parte attiva” Armando, l’unico uomo ormai in grado di accendere i loro sensi. E allora per amore si può anche idolatrare una persona, la si può pedinare, la si può… sequestrare! Solo dopo, dopo sketch esilaranti e geniali trovate registiche, si renderanno conto che Armando non è nient’altro che un uomo, Giovanni, costretto a truccarsi e a tingersi i capelli per colpire meglio l’immaginario delle sue fans, e non quella mela del peccato che fino all’ultimo speravano di poter cogliere. Nulla è come la realtà ma in questo caso per Lucia e Maria si può utilizzare il motto di un mostro sacro del piccolo schermo qual era Enzo Tortora: oh tivù dal cuore acceso… non t’avessi mai offeso!

 

link al volantino valido per la riduzione  

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl