dal 21 al 26 aprile ANATOL all'Abarico Teatro - Via dei Sabelli 116

Allegati

17/apr/2009 17.43.25 abarico teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Via dei Sabelli 116 - Roma (San Lorenzo)
06 44340560 mail: abarico@gmail.com

dal 21 al 26 aprile 2009
Ancòra
 presenta
ANATOL
di Artur Schnitzler
Regia: Massimiliano Gracili
con: Matteo Bolognese - Caterina Carpinella - Edoardo Ciufoletti - Marcello Mancusi - Claudia Pelliccia - Chiara Ricci


“Anatol” è un ciclo di atti unici nato dalla penna di Artur Schnitzler, all’interno del quale l’autore riversa l’eredità delle proprie avventure sentimentali giovanili, da lui stesso definite “cose soltanto iniziate”. Protagonisti di questa girandola di amori sono Anatol e Max: il primo è poetico, retorico, sognante, il secondo terreno, bonario e ragionevole. Anatol è un Casanova della parola, un conquistatore che usa la parola come mezzo di seduzione, che snocciola con perizia persino eccessiva un linguaggio che sembra voler colmare, con la ridondanza delle parole, altri vuoti. Cinque variabili, nascoste sotto i dolci sorrisi di altrettante bellissime donne, tutte attratte da questo poeta dell’amore, animano, agitano e sconvolgono le sue mire e la sua vita. Chi pensa ad una commedia sentimentale sbaglia di grosso. La piece, condita con sottile e divertente ironia, gioca con le situazioni al punto da lasciarci con un dubbio: è meglio amare, essere amati o… divenire amanti?

 

 

 

Se non vuoi più ricevere mail di questo tipo, per favore, comunicalo con una mail di risposta ad  con oggetto: CANCELLAMI. Provvederemo a cancellare il Tuo indirizzo dalla nostra rubrica. Grazie.
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl