KAROSHI ALLA 37° EDIZIONE DELL'ESTATE CALVESE

11/ago/2009 16.00.32 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Il 15 agosto 2009 alle ore 21,30 circa, in occasione della 37a Edizione dell'Estate Calvese, presso la Villa Comunale di Calvi (Benevento). verrà rappresentato

 

KAROSHI(MORTE DA ECCESSO DI LAVORO) di G. Francione che cura la regia con Fiore Ranauro.
Monologo grottesco. Karoshi è termine giapponese indicante "morte per eccesso di lavoro". Di eccessiva fatica si muore ed è quello che capita a Ciro Sciancalepore, amico dall'infanzia di Gennaro Esposito il quale, tra una maledizione, un ricordo e un discorso politico, santifica l'abitudine napoletana della fannulloneria. Meglio non lavorare o lavorare poco che morire stecchiti in un ufficio, divorati dalla macchina mostruosa della società pseudolibertaria che rende schiavi, lanciando slogan orwelliani del tipo "il lavoro nobilita l'uomo". Una valanga saettante di meditazioni, di gesti, di sussulti fino all'esito finale rivelatorio: lavorare non solo stanca e stressa, come diceva Cesare Pavese, ma per davvero uccide.

 

Per altre informazioni

http://www.antiarte.it/adramelekteatro/karoshi.htm

Locandina sagra: http://www.papygigi.it/Centro%20culturale/2009/Estate%20Calvese/Estate%20Calvese.htm

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl