IL CENTRO CULTURALE SPAZIO Z.I.P. DEVE ESSERE SGOMBERATO - DOMENICA 8 INCONTRO PUBBLICO

IL CENTRO CULTURALE SPAZIO Z.I.P. DEVE ESSERE SGOMBERATO - DOMENICA 8 INCONTRO PUBBLICO IL CENTRO CULTURALE SPAZIO Z.I,P. DEVE ESSERE SGOMBERATO In data 28 Ottobre l'amministrazione comunale ha ordinato, con effetto immediato, lo sgombero della parte impiegata dall'asilo infantile e della parte corrispondente all'ex chiesa e al teatro che costituivano i locali del centro culturale Spazio ZIP.

30/ott/2009 15.36.44 semintesta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

IL CENTRO CULTURALE SPAZIO Z.I,P. DEVE ESSERE SGOMBERATO

 

 

In data 28 Ottobre l’amministrazione comunale ha ordinato, con effetto immediato, lo sgombero della parte impiegata dall’asilo infantile e della parte corrispondente all’ex chiesa e al teatro che costituivano i locali del centro culturale Spazio ZIP.

L’edificio non risulta sicuro dal punto di vista statico e richiede importanti interventi di rinforzo strutturale.

Lo spazio ZIP viene gestito da due anni da oltre 20 associazioni culturali  del territorio, le quali costruendo insieme una programmazione socio-culturale varia e assidua, sono coinvolte in un percorso di progettazione partecipata che ha dato vita ed anima al centro culturale permanente Spazio ZIP nel territorio di Frascati.

Le associazioni hanno sperimentato un modello di gestione partecipata coordinato da un consiglio direttivo composto dai rappresentanti di ogni associazione presente. Il “Modello Spazio ZIP” sta riuscendo tramite l’autofinanziamento, quindi senza minimamente incidere sulla spesa pubblica, a fornire servizi assidui e accessibili alla comunità nell’ambito dei quali trovano occupazione, anche se precaria, cittadini spesso anche giovani della città di Frascati.

Il modello Spazio ZIP sta riuscendo ad aumentare il benessere sociale della comunità in base ad un processo di condivisione delle esigenze e di  partecipazione nella creazione delle risposte.

Al di là dell’emergenza di ogni singola associazione di trovare ora un luogo per il proseguimento delle proprie attività, che in qualche modo può essere risolta sfruttando altri spazi comunali,  quello che viene messo seriamente a rischio per queste associazioni è la possibilità di poter contare su un punto di riferimento fisico unico per rispondere ad un’esigenza di progettazione comune e partecipata di uno spazio  che non sia espressione di un’unica realtà, ma bene comune per tutto il territorio di Frascati ed i suoi cittadini.

Per questo vi invitiamo all’incontro aperto a tutti domenica 8 novembre alle ore 17:00, nel cortile esterno del centro culturale Spazio ZIP, per discutere sull’ emergenza immediata di tutte le associazioni, sulle possibili prospettive per la continuazione del processo di progettazione partecipata di un nuovo centro culturale, e sul diritto di ogni territorio di difendere e “habitare” spazi dedicati all’aggregazione sociale e alla promozione culturale.

Le tematiche verranno discusse con l’amministrazione comunale, alla presenza di tutte le associazioni del centro culturale e di chiunque sia interessato al tema.

Lo stesso giorno, dopo l’incontro, verrà svolta la premiazione dei vincitori di Cortintesta Short Film Festival, il quale visti gli ultimi trascorsi, vede spostata la sua programmazione dal 5 al 7 Novembre presso l’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini con alcune modifiche al programma che si potranno leggere a breve su www.semintesta.it.

 

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE SEMINTESTA
Tel. 0697245570 �“ Fax 0697245572
Per essere cancellati da questa mailing list inviare una mail a ufficiostampa.frammenti@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl