Carnevale di Cento: samba e cartapesta a Cento per un carnevale coi “coriandoli”!

E' Cento, splendida città d'arte, che in occasione della "festa più pazza dell'anno" si veste di colori e musica per divenire il "paese dei balocchi" che noi tutti sogniamo.

19/gen/2010 22.32.55 Erika Cambi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’inverno incombe e la tristezza vi assale?? C’è una cittadina ferrarese che per un mese intero sconfigge il freddo e la quotidianità al ritmo di samba e cartapesta. E’ Cento, splendida città d’arte, che in occasione della “festa più pazza dell’anno” si veste di colori e musica per divenire il “paese dei balocchi” che noi tutti sogniamo.

Il tripudio di cartapesta dei giganteschi carri allegorici che si sfidano in creatività e goliardia, l’esplosione di piume e samba delle magnifiche ballerine brasiliane che suggellano lo storico gemellaggio del carnevale centese con quello di Rio de Janeiro, l’avvincente ed esplosiva miscela di tradizione e trasgressione che contraddistingue questo acclamato evento carnevalesco fanno del Cento Carnevale d’Europa, in calendario il 31 gennaio 7,14,21,28 febbraio 2010, un appuntamento da segnarsi in agenda e da gustarsi in tutte le sue numerose iniziative e ricche sorprese e regali.

Non per niente il motto del carnevale centese è “Nessuno torna a casa da Cento a mani vuote!”, ed è con questa certezza che le migliaia di camperisti provenienti da tutta Italia e dall’estero macinano chilometri e affrontano il brutto tempo per giungere a Cento e partecipare da protagonisti al suo famoso carnevale.

Dal 2001  accoglienza, divertimento, spettacolo e turismo sono infatti ingredienti che fanno accorrere, sempre più numerosi e fidelizzati, i turisti provvisti di camper, che a Cento vengono accolti a braccia aperte e cariche di sorprese.

Da questa edizione, visto il numerosissimo numero di adesioni, ogni weekend di carnevale in calendario sarà un vero e proprio raduno di carnevale, in cui verranno assicurate un’accoglienza adeguata, parcheggi gratuiti e un ricco programma di iniziative collaterali per meglio gustare i “saperi e sapori” del godereccio territorio ferrarese.

L’area di accoglienza ed iscrizione camper si allestirà presso il piazzale F.lli Govoni in via Marescalca, a due passi dal centro storico centese dove si svolge la sfilata allegorica e dove anche il sabato la cittadina regalerà ai suoi ospiti un’anteprima goliardica e festosa dell’atmosfera carnevalesca delle cinque attese domeniche di carnevale. A partire dal venerdì, personale adeguato accoglierà i camperisti con l’apposita iscrizione, indicando le aree di sosta a loro riservate per l’occasione e gratuite e dove sarà possibile acquistare il biglietto d’ingresso alla manifestazione, che per i camperisti sarà di euro 11,00 anziché 15,00, mentre i bambini fino a 1,20 mt avranno ingresso gratuito. Sempre presso l’area di accoglienza sarà possibile ricevere tutte le informazioni utili per un piacevole ed intenso fine settimana a Cento e ricevere la shopper di benvenuto contenente stuzzicanti prodotti tipici locali del nostro ricco territorio, tra cui pane ferrarese, salame, mortadella, farina, frutta e altre prelibatezze. Prodotti che vengono offerti dalle numerose aziende aderenti a “Sapori senza Maschera”, importante iniziativa collaterale del Cento Carnevale d’Europa, che coinvolge i Big del Food, ricca di una serie di incontri didattici, convegni e mostre tematiche con distribuzione e assaggi gratuiti, volti a informare e sensibilizzare il pubblico sul Consumo Consapevole. Inoltre in collaborazione con il White Park Cento Commerciale verrà messo a disposizione un bus navetta gratuita per i camperisti del Carnevale che potranno godere di varie iniziative loro dedicate.

Tante, tantissime iniziative che accoglieranno i camperisti in questa cornucopia di eventi e divertimenti, tradizione e trasgressione, saperi e sapori, testimonial e ballerine brasiliane, maschere e peluche, per non tornare a casa “a mani vuote”  come vuole la storica tradizione centese, quindi benvenuto camperista a Cento … di questi Raduni!

 

Erika Cambi

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl