Eiaculazione Precoce: fattori storici

31/mar/2010 16.16.59 Comodo.it - Il portale di preservativi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ci sono almeno due storie dell’Eiaculazione precoce:

Selezione naturale. La prima è quella che ci parla della selezione naturale come causa dell'Eiaculazione precoce: a partire dalle forme più antiche di uomo, quelle più vicine all’animale per intenderci, l’accoppiamento doveva essere un momento per poter assicurare la riproduzione della specie. Ma poiché bisognava stare attenti ai predatori, era necessario che l’accoppiamento fosse il più breve possibile.

Questa caratteristica sarebbe stata tramandata poi di generazione in generazione fino ai giorni nostri, motivo per cui il nostro organismo ha dei limiti ben precisi rispetto alla durata, frutto di secoli di selezione naturale.

Emancipazione femminile. La seconda è quella che la durata del rapporto sessuale è un argomento importante solo da pochi anni. Semplicemente non esisteva la TV, l’accesso ai miti della sessualità aveva caratteristiche del tutto diverse da quelle di oggi.

L’iniziazione al sesso seguiva altre strade più legate ai riti di passaggio dall’età infantile a quella adulta e la differenza sessuale tra uomo e donna era anche una netta differenza di ruolo per cui normalmente non ci si poneva domande sul piacere femminile.

Con il processo di emancipazione femminile, la donna ha pian piano modificato la sua posizione nella nostra società accedendo a diritti una volta riservati solo all’uomo:

  • istruzione superiore,

  • diritti sul lavoro,

  • posizioni dirigenziali,

  • fumo delle sigarette,

  • uso della bicicletta,

  • guida dei mezzi pubblici,

  • direzione di gara degli eventi sportivi e chi più ne ha più ne metta.


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl