Comunicato stampa del 19/03/2005

L'atto del disconnettersi è un tentativo fisico d'evasione, non solo dal circuito chiuso dei meccanismi di mercato dell'arte, ma anche dall'immobilità dell'arte a cui i propri canoni relega.

19/mar/2005 13.19.44 donatella bartoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"CONNESSI E DISCONNESSI"


VI MOSTRA del gruppo artistico

PRESSO LA NET-GALLERY DI FIRENZE
dal 9 Aprile al 9 Maggio 2005



L'atto del disconnettersi è un tentativo fisico d'evasione, non solo dal circuito chiuso dei meccanismi di mercato dell'arte, ma anche dall'immobilità dell'arte a cui i propri canoni relega. Non a caso i numerosi artisti che vi fanno parte, alcuni già di fama internazionale, usano non solo quelle tecniche care all'arte più autentica (i connessi) ma anche quelle più innovative, al limite spesso del compromesso (i disconnessi). E, l'atto stesso di unire le proprie forze è la dimostrazione concreta di come questi artisti siano al passo coi tempi. Non più alla ricerca di mecenati propizi, pronti a sponsorizzare l'opera del singolo artista, ma una collettività di artisti che cerca di sponsorizzarsi autonomamente, questo sembra essere la direzione di questo giovane ed eterogeneo gruppo.


I Disconnessi sono artisti cha hanno deciso di staccarsi da un "sistema" per crearne uno autonomo che non vada contro, ma che agisca parallelamente, all'ingranaggio che spesso incastra l'artista in compromessi insormontabili.



Anna Specchiarello

NET-GALLERY
via Guelfa 63r FIRENZE
tel.055/210081
www.net-gallery.it
info@net-gallery.it
















____________________________________________________________
6X velocizzare la tua navigazione a 56k? 6X Web Accelerator di Libero!
Scaricalo su INTERNET GRATIS 6X http://www.libero.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl