Il primario servizio corse online iRacing.com continua nella sua espansione globale con contenuti nuovi dal Pacifico

21/mag/2010 07.30.23 Pr NewsWire Arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Le competizioni automobilistiche australiane sono ora disponibili per gli
appassionati di sport motoristici, per i piloti di corse online e per gli
appassionati di giochi di corse da tutto il mondo adesso che iRacing.com,
la patria della NASCAR, la corsa online per eccellenza e dell'altra corsa
online IZOD IndyCar, presenta il Ford Falcon FG01 e il Circuito del gran
premio Phillip Island mentre iRacing.com mentre prosegue nella sua
espansione globale iniziata dalle radici della società che si trovano
nell'America settentrionale.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20100520/NE06986LOGO)

Guarda le supercar V8 correre a Phillip Island su iRacing.com:
http://www.youtube.com/user/iRacingTV#p/a/u/0/fVBbYfXAaj0

"Dal momento che operiamo in Internet, i nostri membri possono gareggiare
con persone da tutto il mondo," ha dichiarato John W. Henry, uno dei
fondatori di iRacing.com. "Adesso abbiamo iRacer in 70 nazioni al di fuori
dell'America settentrionale. Continueremo a sviluppare contenuti
dall'America settentrionale oltre ad allargare il nostro raggio in modo da
comprendere altri circuiti e vetture internazionali."

In precedenza, nel corso di questo anno iRacing.com e Williams F1 hanno
annunciato piani congiunti per aggiungere all'inventario virtuale di
iRacing una versione virtuale della vettura da gran premio FW31. Ai 40
circuiti esistenti (oltre 100 configurazioni) e 18 vetture, iRacing ha di
recente aggiunto Brands Hatch in Inghilterra e il circuito olandese Club
Zandvoort - insieme a Silverstone, la sede del Gran premio inglese. Il
circuito internazionale di Okayama sarà il primo di tre circuiti
giapponesi, oltre a vetture da corsa giapponesi.

iRacing.com è un servizio in abbonamento in Internet che offre agli
appassionati di sport motoristici e ai giocatori un versione completamente
virtuale delle corse sportive di auto, che comprendono corse organizzate e
spontanee e una social community. La tecnologia avanzata, che comprende
scansione laser con precisione millimetrica, viene utilizzata per
sviluppare versioni digitali estremamente accurate dei circuiti e delle
vetture. Ai membri, che pagano solo 8 dollari USA al mese per poter
utilizzare i circuiti senza limiti di tempo, viene garantita un'esperienza
che è sempre divertente con una gamma di vetture e corse per tutti, da chi
è solo un principiante fino ai piloti reali di altissima classe.

iRacing.com al momento ha reso disponibile un'offerta speciale di prova a
5 dollari USA per i nuovi membri su http://www.iracing.com/pr/ .

Informazioni su iRacing.com

La società è stata fondata nel 2004 da Dave Kaemmer e John Henry. Kaemmer
è stato anche uno dei fondatori del Papyrus Design Group, che si sono
occupati di sviluppare premiate simulazioni di corse. Henry è il
proprietario di maggioranza dei Boston Red Sox ed è uno dei proprietari
del Roush Fenway Racing del NASCAR. iRacing è aperta a corridori e
appassionati di ogni livello di abilità, da quelli più capaci ai
principianti. Per prendere parte al divertimento, visitare
http://www.iRacing.com.

-----

Steve Potter, iRacing.com, +1-781-271-1925 (ufficio), +1-518-596-0500
(cellulare), Steve.Potter@iRacing.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl