testo appello Mito Finazzer Flory

03/set/2010 17.00.00 Verena A. Merli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ecco il testo letto stamattina dall'assessore Finazzer Flory alla
conferenza stampa di MITO SettembreMusieca e che verrà letto all'inizio di tutti gli
spettacoli in programma.

La musica è inno alla gioia, diritto alla vita.
Perché è ascolto, silenzio, emozione, amore per l'altro.

Vogliamo lanciare un appello a favore della vita. Contro la pena di morte.
In particolare in favore di Sakineh Mohammadi  Ashtiani, contro la
condanna alla lapidazione.

Un atto di clemenza rappresenta, infatti, come è stato ben scritto, una
delle principali virtù di chi governa.

Ci riconosciamo, come istituzione laica, nelle parole del Cardinale
Dionigi Tettamanzi, Arcivescovo di Milano: "Uccidere invocando il nome di
Dio è il più grave peccato contro Dio e il più assurdo crimine contro
l'umanità".

Perché la musica è inno alla gioia, diritto alla vita.
Perché è ascolto, silenzio, emozione, amore per l'altro.

Massimiliano Finazzer Flory,
Assessore alla Cultura del Comune di Milano

Francesca Cassani
Ufficio stampa Comune di Milano
piazza Duomo, 14
Tel. 02.884.50177
Cell. 349.8352759

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl