Circo in Pillole | 19 dicembre | 2° appuntamento

14/dic/2010 12.35.02 FLIC Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA | 7 dicembre 2010

“CIRCO IN PILLOLE
 Prova d’artista con Davide De Bardi e Giulio Lanfranco
- messa in scena di Roberto Magro, direttore artistico della FLIC –
19 dicembre 2010 ore 21:30
 
alle ore 20:30 proiezione del docufilm:
“Brocante, Festival di circo contemporaneo della Valcovera”

Presso la FLIC Scuola di Circo – Via Magenta, 11 – TORINO | www.flicscuolacirco.it
Ingresso gratuito 

Seconda prova d’artista dell’anno per gli allievi del I e del II anno del Corso Professionale che si cimenteranno davanti a un vero pubblico insieme agli ex allievi Davide De Bardi e Giulio Lanfranco e sotto la supervisione di Roberto Magro. Lo spettacolo sarà preceduto dalla proiezione del docufilm di Mattia Pilosio su “Brocante, festival di circo contemporaneo della Valcovera
 
Giunta alla 8a edizione, “Circo In Pillole” è la rassegna-tirocinio che una volta al mese permette agli allievi della Scuola FLIC di presentare davanti a un vero pubblico il proprio lavoro di ricerca insieme ad ospiti speciali scelti fra artisti professionisti di caratura internazionale ed ex allievi della scuola. Gli ospiti di questo secondo appuntamento della stagione sono gli ex allievi Davide De Bardi e Giulio Lanfranco diplomatisi alla FLIC nel 2008 ed attualmente all'ultimo anno di Facoltà presso l'Ecole Superieur des Arts du Cirque ESAC di Bruxelles. 
Segnalatisi fin dai loro primi Circhi in Pillole come giovani creatori di immagini surreali e di personaggi irriverenti, Davide e Giulio, il primo come verticalista ed il secondo come acrobata alla scala libera, hanno continuato nei loro anni di perfezionamento tecnico ed artistico ad essere una coppia insolita ed affascinante capace di unire al gesto acrobatico l'irriverenza tipica del clown. Sono i cofondatori, insieme a Maurizio Loddo, della compagnia  Dinamo Fresh, vincitrice di diversi concorsi.


Per questo secondo appuntamento la FLIC ha deciso di fare un regalo all’appassionato pubblico della rassegna programmando, alle ore 20:30, la proiezione del docufilm di Mattia Pilosio dal titolo
Brocante, Festival di circo contemporaneo della Valcolvera”
relativo alla quarta edizione (2010) dell’omonimo festival friulano fondato da Roberto Magro e sostenuto dalla FLIC sin dalla sua prima edizione.
Sinossi -  Il Docufilm è un raccoglitore di testimonianze, di emozioni e di immagini presentate attraverso una carrellata di spettacoli ed interviste ai protagonisti del Festival, provenienti da tutto il mondo. Una panoramica su quella che è l’arte contemporanea circense grazie ai racconti delle storie personali e delle scelte degli artisti che molto spesso appaiono in maniera evidente nelle loro stesse performance.Il Festival Brocante promuove una particolare idea di evento nel quale la collaborazione, l’apporto delle singole esperienze, il rispetto per gli altri, la valorizzazione del luogo e la professionalità costituiscono il background insostituibile che lo differenzia dall’idea canonica di rassegna artistica. Tra gli aspetti principali si è sottolineata l’idea di Brocante come luogo di incontri e scambi tra artisti di scuole di diversa provenienza (molti dalla FLIC) e gli abitanti del luogo.

“Circo in Pillole - prove d’artista” è la rassegna mensile organizzata per permettere agli allievi di sviluppare ed allenare la relazione con il pubblico e con il palcoscenico. Ogni appuntamento è un’importante prova d’artista attraverso la quale è possibile mostrare il lavoro di ricerca e mettere in pratica le nozioni apprese nell’ultimo ciclo formativo. Una creazione collettiva alla quale gli allievi partecipano in prima persona e in tutte le fasi di preparazione sotto la supervisione di responsabili tecnici, di sala e del direttore artistico Roberto Magro.
L’importanza di “Circo in Pillole” a livello formativo è la sperimentazione dei gesti frutto della preparazione e della ricerca, la comprensione della rilevanza del lavoro di gruppo legato alla creazione ed all’allestimento e soprattutto la consapevolezza dello “stare in scena”.
L’importanza a livello artistico è invece data dalla possibilità di confronto diretto tra allievi ed artisti professionisti ed ex allievi che svolgono periodi di formazione ed allenamento all’interno della scuola. Circo in pillole è un momento in cui agli allievi è concesso sbagliare per poi trarne un insegnamento, una stimolante prova con se stessi, con il pubblico e per il pubblico che di mese in mese può valutare direttamente i progressi degli studenti.


ROBERTO MAGRO
è dal 2005 direttore artistico e insegnante d’attore di circo alla Scuola di Circo FLIC. Artista formatosi specialmente alla scuola Fratellini di Parigi, dal 1991 ha fatto parte di diverse compagnie e dal 2000 ha iniziato parallelamente la sua attività didattica come insegnante di attore corporeo e di fune aerea in numerose scuole europee.

Addetto Stampa FLIC - Gigi Piga: 3480420650 – Email. pressflic@realeginnastica.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl