Pozzallo (RG) - Nota di commento del sindaco Giuseppe Sulsenti all'articolo di Tony Zermo apparso ieri su "La Sicilia"

Pozzallo (RG) - Nota di commento del sindaco Giuseppe Sulsenti all'articolo di Tony Zermo apparso ieri su "La Sicilia".

03/mar/2011 11.23.18 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Agli organi di Stampa

 

Pozzallo (RG), 03/03/2011

 

Nota di commento del sindaco Giuseppe Sulsenti all’articolo di Tony Zermo apparso ieri su “La Sicilia”

 

In un articolo intitolato Pozzallo, una grande occasione perduta, pubblicato ieri, 2 marzo, da “La Sicilia” di Catania (pag. 4), Tony Zermo ha svolto una riflessione storica sul porto di Pozzallo, su quello che poteva essere e non è stato, su quello che sarà, anche se con notevole ritardo.

«Una dozzina di anni fa - ha scritto Zermo - venne il rappresentante di una grande impresa americana, la Cooper & Smith, che propose di investire 30 miliardi per allungare il molo. Le trattative andarono avanti bene, arrivò a Pozzallo anche l’amministratore delegato della società internazionale, sembrava che tutto fosse a posto e che presto si sarebbe arrivati alla firma. Ma all’improvviso l’allora sindaco del paese, Roberto Ammatuna, ora deputato regionale del Pd, disse di no, probabilmente perché le cinque piccole aziende che operano al porto temevano che l’arrivo della multinazionale potesse danneggiare la propria attività. Erano prossime le elezioni comunali ed il sindaco Ammatuna non voleva inimicarsi la gente del porto. Così sfumò il grande progetto».

«Senza alcun intento polemico - ha affermato il sindaco Giuseppe Sulsenti in una nota trasmessa dall’Ufficio di Gabinetto del Comune di Pozzallo - desideriamo sottoporre l’articolo del noto giornalista all’attenzione dei cittadini, perché, alla luce dei risultati raggiunti con il finanziamento europeo di 41 milioni di euro, essi sappiano valutare e apprezzare l’impegno costante dell’amministrazione che mi onoro di presiedere, che è riuscita a recuperare il tempo perduto con la prossima realizzazione dei lavori di messa in sicurezza e di potenziamento dell’importante infrastruttura, il cui rilancio inciderà in modo determinante sul processo di crescita e sviluppo del territorio e della provincia iblea». 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl