VIVERE e MORIRE, ne parla Ghesce Tenzin Tenphel

10/mar/2011 11.27.24 mad Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
gentilissimi,
vi chiederei di segnalare questo importante evento che accadrà il 12 e
13 marzo prossimi:

durante il fine settimana, infatti, il Centro Studi Cenresig in via
meucci 4 a Bologna
(www.cenresig.org) ospiterà il Lama tibetano: Ghesce Tenzin Tenphel
che tratterà l'argomento: VIVERE E MORIRE

Sabato 12 ore 15.00 - 18.30 e Domenica 13 ore 10.30 - 12.30

La morte, quale elemento meditativo, funge da specchio che riflette
le qualità e il significato della vita. Vedremo oltre il tabù della
morte per riscoprire la gioia del vivere.

Ghesce Tenzin Tenphel ha conseguito il titolo accademico di Ghesce
Lharampa (il più alto riconoscimento negli studi classici conseguibile
nelle università monastiche tibetane) presso l'università buddhista di
Sera-je in India. Da oltre 10 anni risiede presso l'Istituto Lama
Tzong Khapa di Pomaia dove, oltre a dare regolarmente insegnamenti,
attualmente affianca il ven. Kensur Ciampa Tegchok alla guida del
Masters Program. E' molto apprezzato per la chiarezza e la precisione
del suo insegnamento.



--
Maddalena Nardi
madnard@gmail.com
347/2461157


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl