Pozzallo (RG) - Rinvio a giudizio per abuso d'uffi cio, il sindaco Sulsenti scrive al Procuratore della Repubblica

03/dic/2011 09.15.23 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                            

Agli organi di Stampa

Pozzallo (RG), 12/03/2011

                                        

Rinvio a giudizio per abuso d’ufficio, il sindaco Sulsenti scrive al Procuratore della Repubblica 

 

Concluse le indagini sull’ipotesi di reato per l’incarico a scavalco affidato nell’agosto 2007 al comandante della Polizia municipale Giuseppe Piccione, il PM ha deciso di formalizzare richiesta di rinvio a giudizio dei sindaci di Pozzallo Sulsenti, di Vittoria Nicosia, più quattro, per abuso di ufficio. In questi casi e in questa fase nessuna comunicazione è dovuta alle persone indagate. Ma se questo vale per i diretti interessati, non si capisce perché la notizia, ancor prima del pronunciamento dell’Ufficio competente, sia regolarmente girata agli operatori dell’informazione.

Sulsenti, al riguardo, con nota indirizzata al dott. Francesco Puleio, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modica e al dott. Gaetano Scollo, sostituto Procuratore, ha scritto:

«Non posso non rilevare, con sincero rammarico, la inaccettabilità che un rappresentante delle istituzioni, al pari di un qualsiasi altro comune cittadino, debba apprendere dagli organi di informazione di iniziative giudiziarie che lo riguardano senza conoscerne prima dall’Inquirente. È una pratica che inquina il corretto rapporto tra magistratura e i destinatari dei suoi atti, a tutto danno della giustizia e dei suoi utenti. Confido che le SS. LL. vogliano riservare attenzione a queste mie riflessioni mosse esclusivamente dal desiderio di contribuire al corretto rapporto tra magistratura, organi di informazione e cittadini».

(fonte: Ufficio di Gabinetto) 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl