Associazione Italiana Transumanisti: Computer Art di Maurizio Ganzaroli a Ferrara per Italia 150°

17/mar/2011 03.44.21 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Transumanisti: AIT Ferrara

 
AIT FERRARA MOSTRA GANZ.jpg

 

 MAURIZIO GANZAROLI:TecnichElettroniche

Domenica 20 marzo2011-Inaugurazione ore 17

 

L’artista Maurizio Ganzaroli, presenta presso l'art space Bar “Royal” di Ferrara, una mostra personale dal titolo

“TECNICHE ELETTRONICHE”, serie di lavori di grafica computerizzata, usata come fosse un vero e proprio tipo di pittura, e una pop art elettronica che fanno di questa esposizione un evento particolare.

Diversi lavori ancora inediti, che hanno richiesto diverse ore per ottenere effetti, colori ed i risultati voluti.

A cura dei laboratori culturali dell’A.I.T. (associazione, italiana, transumanisti,) http://www.transumanisti.it , (sede centrale Milano)- sezione di Ferrara, coordinata da Maurizio Ganzaroli, con la collaborazione del poeta futurista Roberto Guerra e altri, viene presentata questa mostra e la successiva, di un fotografo di moda, Gianluca Evangelisti, che presenterà alcune sue foto, dal sapore dark, che faranno cornice alla lettura di alcune poesie e racconti di Ganzaroli, che serviranno da presentazione.

Maurizio Ganzaroli ha pubblicato diversi lavori di science fiction  e-o saggi su certa musica postdark (AA.VV. Schegge di Utopia-Ferrara città di scrittori, Ferrara, 2007), Premio Pulitzer ,Ombre di Metallo, Electriic Girls (Futurist Editons on line). Ha partecipato a diverse mostre e rassegne multimediali, tra le quali Mostra De Broglie a Milano, 2009 ("New Ars Italica", a cura di Alessio Brugnoli e "Futurismo Renaissance" (Ferrara, 2007). Collabora con il giornale blog futurista "Asino Rosso" a cura dello stesso Guerra e del celebre Graziano Cecchini. Anche videopoeta, ha partecipato con il clip Moana Lisa Cyberpunk a "Transvision2010" a cura dei transumanisti AIT (Milano, 2010). La sua poetica originale ed atipica, tra futuribiile e neoromanticismo gotico l'ha reso già noto nell'underground più radicale di certa nascente cosiddetta cibercultura italiana.

L’artista lo si può trovare su tutti i principali social network della rete, come myspace, facebook, youtube, ed altri dove tra l’altro -su quest’ultimo - si possono vedere alcuni videolavori e videopoesie.

 

UFF.Stampa

Marco Cremonini

3409823741

bobby.war@alice.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl