LA CULTURA ITINERANTE TRA CENA-CONVIVIO, MUSICA E FILOSOFIA

Da Marradi all'Italia una "triplice all'alleanza" sotto il segno degli eventi culturali Così capita che qualcuno si unisca, in tempi di ostinata divisione.

19/mar/2011 13.06.12 Areasonica Records Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da Marradi all'Italia una "triplice all'alleanza" sotto il segno degli eventi culturali

Così capita che qualcuno si unisca, in tempi di ostinata divisione. È avvenuto nell'incontro tra MUSICAIMPRONTA (Marradi, FI), ARSINEPULIS (Bassa Romagna) e BLUE TATTOO MUSIC (Trieste) tenutosi al Ristoro Maneggio 'La Casetta' di Marradi lo scorso giovedì 10 marzo.

Sono le ore 20 e la neonata associazione culturale Musicaimpronta si presenta al pubblico attraverso i suoi tre membri fondatori Amos Fabbri (Presidente), Angelo Cappelli (Vicepresidente) e Giampaolo 'Pape' Gurioli, quest'ultimo musicista di fama conclamata che, grazie al suo ingegno ispiratore, ha unito in concerto tre diverse dimensioni del sapere, così da creare un modello di cultura itinerante.

Il quid della serata si fa subito chiaro e brilla di una luce diffusa, eccentrica, rara: alla cena ispirata alla tradizione celtica (a cura di Maria Teresa Perfetti) si alternano scorci di musica e frammenti di filosofia. Da un lato, difatti, è l'arpista e cantautrice Francesca Salcioli, in arte 'Frina', a deliziare gli ascoltatori con un repertorio rigorosamente celtico-irlandese, con tanto di spiegazioni storico-filologiche, mentre, dall'altro, il pianista e germanista Pier Marco Turchetti tiene deste le menti con una mini-conferenza dal titolo 'Essere e mangiare: una identità rimossa'.

Si aggiunga poi all'economia della serata il brand romagnolo ARSINEPULIS (l'arte nei convivi, ndr) che s'incarica di orchestrare tre aspetti del vivere in collettività, quel 'mangiare, bere e sapere', che troppo spesso sono fatti oggetto di iniziative abborracciate e passeggere e che qui, invece, si mostrano come un'unica e coerente proposta, non lontana, già dalla sua prima apparizione, dall'estendersi su tutto il territorio italiano.

Terzo ma non ultimo soggetto della serata è stata l'etichetta discografica indipendente BLUE TATTOO MUSIC, che nella persona del triestino Guerrino Perovich, suo padre fondatore, ha aperto allo scenario musicale con la presenza dell'arpista 'Frina', prossimo artista ad essere inserito nel catalogo delle produzioni Blue Tatto Music.

Il pubblico, tra cui c'è da segnalare la presenza del sindaco marradese Paolo Bassetti, è rimasto letteralmente deliziato, e la perfetta sintonia creatasi tra tutti i protagonisti della serata non può che essere di buon auspicio per ulteriori eventi.

LINKS

 

Ufficio Stampa
Areasonica Records

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl