21 e 22 aprile BAC, spettacolo con i 19 allievi del II anno del Biennio Professionale | rassegna CIRCOSCOPIO]

13/apr/2011 11.28.52 FLIC Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA | 12 aprile2011

per laRassegna“CIRCOSCOPIO la FLIC Scuola di Circo presenta

"BAC"

un alfabeto per tradurre il quotidiano in una danza della realt
Regia di Roberto Magro


21 e 22 aprile 2011 ore 21:30
Flic Scuola di Circo - Via Magenta 11, TORINO
Ingresso gratuito
- www.flicscuolacirco.it

Terzo spettacolo della rassegna CIRCOSCOPIO con i 19 allievi del II anno del Biennio Professionale che si diplomeranno a fine giugno. Un’occasione per vedere concretizzato in 2 ore l’articolato programma di formazione che i 19 allievi hanno svolto nell’arco dei 2 anni

“BAC – un alfabeto per tradurre il quotidiano in una danza della realt” una messa in scena che ha per protagonisti i 19 allievi che si diplomeranno a fine giugno alla FLIC Scuola di Circo sotto la guida del direttore artistico Roberto Magro.
Gli artisti si cimenteranno nella ricerca di un linguaggio corporeo fragile e libero capace di creare metafore visive ed emozioni attraverso le tecniche del circo attuale.
Gli oggetti presenti in scena sono gli elementi di uno alfabeto circense, un mondo di vocali e consonanti, per raccontare una visione danzata della realt quotidiana.
Gli artisti saranno accompagnati dalla musica dal vivo di Eufemia Mascolo e Michele Ciccimarra


Gli artisti
I 19 allievi del II anno del Biennio Professionale e le loro discipline di specializzazione sono: Baroncelli Viola (palo cinese), Camuffi Marta (corda dinamica), Castiglia Andrea (monociclo), Comino Alice (corda molle), Del Egido Loic (diablo), Esposito Alex (palo cinese), Grazioli Viola (trapezio ballant), Lopez Adriana (verticali), Marzoli Nicol (mano a mano), Minero Giulia (filo teso), Pallotto Matteo (scala d’equilibrio), Pascal Fernandez Anna (palo cinese), Pellizzon Daniel (palo cinese), Rendell Fred (roue Cyr), Sacchi Alessandro (rimbalzine), Solodini Davide (sfera), Selva Bonino Pietro (clave), De Truchis Camille (mano a mano – proveniente dal Centre Regional des arts du Cirque de Lomme), Delval Victor (mano a mano – proveniente dal Centre Regional des arts du Cirque de Lomme).


Festival Trapezi di Reus (Spagna)
La tourne europea dello spettacolo “BAC” prevede cinque repliche, dal 10 al 15 maggio 2011, presso il prestigioso Festival Trapezi di Reus (Catalogna, Spagna), uno dei principali festival europei dedicati interamente al circo contemporaneo.


Due anni in due ore - Questo spettacolo rappresenta l’occasione per vedere materializzato in un breve arco temporale l’articolato programma di formazione che i 21 allievi hanno svolto nell’arco del “Corso biennale di formazione per l’artista di circo contemporaneo”.
Oltre 3.000 ore di insegnamento a frequenza obbligatoria, 30 stage intensivi con formatori esterni altamente qualificati. Il primo anno del percorso formativo ha fornito agli allievi una solida conoscenza delle materie base del circo contemporaneo - preparazione fisica, acrobatica, attore di circo e danza contemporanea - mentre nel secondo anno ogni ragazzo ha scelto una o due discipline nelle quali specializzarsi (giocoleria, equilibrismo, palo cinese, trapezio, ecc…).
L’obiettivo del corso per l’artista di circo contemporaneo di indirizzare i giovani in un’arte antica che in questi ultimi anni ha assunto una nuova dimensione in osmosi con la danza ed il teatro, fornendo loro una formazione completa che gli consenta di imparare la gestione della propria figura professionale e di proseguire nelle scelte della propria carriera indipendente di artista e/o di formatore circense. Lanciare nel mondo del lavoro artisti completi che trasformino la tradizionale attrazione circense in una vera e propria rappresentazione artistica.


CIRCOSCOPIO la nuova rassegna di circo contemporaneo ideata dalla FLIC Scuola di Circo che unisce l’esperienza maturata con la rassegna “Circo in Pillole” con l’intento di portare sempre di pi lo spettacolo dal vivo all’interno degli storici locali della Reale Societ Ginnastica di Torino, da sempre luogo di scambio e confronto, prima solo per atleti e da diversi anni anche per artisti.
Un pensiero innovativo e all’avanguardia ha portato la Reale Societ Ginnastica nel 2002 alla costituzione della FLIC Scuola di Circo che in pochi anni diventata una delle realt pi importanti d’Europa in questo settore: dal 2005 stata riconosciuta dalla F.E.D.EC. (Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali), dalla Regione Piemonte, dal 2010 riconosciuta e sostenuta anche dal Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ed tra i principali enti produttori di spettacoli di circo contemporaneo in Italia.

UFFICIO STAMPA: Gigi Piga - tel. 3480420650 – email. pressflic@realeginnastica.it


COMUNICATO STAMPA | con preghiera di pubblicazione | 22 marzo 2011

FLIC - Scuola di Circo
presenta
“CIRCOSCOPIO”
rassegna di circo contemporaneo

dal 26 marzo al 29 maggio 2011
FLIC Scuola di Circo – Via Magenta, 11 – TORINO

Ingressi gratuiti - www.flicscuolacirco.it

Nuova rassegna di circo contemporaneo che prevede 6 serate con la prima assoluta di “Capas”, show della compagnia italo-spagnola EIA coprodotto dalla FLIC, un grande variet con eccellenze artistiche piemontesi e spettacoli realizzati con allievi del Biennio Professionale

“CIRCOSCOPIO”, la nuova rassegna di circo contemporaneo ideata dalla FLIC Scuola di Circo che unisce l’esperienza maturata con la rassegna “Circo in Pillole” con l’intento di portare sempre di pi lo spettacolo dal vivo all’interno degli storici locali della Reale Societ Ginnastica di Torino, da sempre luogo di scambio e confronto, prima solo per atleti e da diversi anni anche per artisti.
Un pensiero innovativo e all’avanguardia ha portato la Reale Societ Ginnastica nel 2002 alla costituzione della Flic Scuola di Circo che in pochi anni diventata una delle realt pi importanti d’Europa in questo settore: dal 2005 stata riconosciuta dalla F.E.D.EC. (Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali), dalla Regione Piemonte, dal 2010 riconosciuta e sostenuta anche dal Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ed tra i principali enti produttori di spettacoli di circo contemporaneo in Italia.


La programmazione di CIRCOSCOPIO include la prima assoluta di una coproduzione che si sta sviluppando in collaborazione con altri soggetti europei ma da anche visibilit ad eccellenze artistiche residenti in Piemonte, che trovano nella FLIC un importante punto di riferimento, oltre a proporre il risultato del percorso formativo della scuola con gli spettacoli di fine corso degli allievi del I e del II anno del Biennio Professionale di Formazione per l’Artista di Circo Contemporaneo.

La rassegna costituisce anche un’importante possibilit di incontro e scambio diretto tra artisti professionisti ed allievi nella sala di via Magenta, luogo sempre pi importante nel panorama del circo contemporaneo italiano e tra le poche sale in Torino dotate di tutte le necessit tecniche per la preparazione e realizzazione di spettacoli di questo genere grazie alla presenza di graticci dedicati, attrezzature di sicurezza, materiali scenici ed impianti.

Si inizia il 26 e 27 marzo con la prima assoluta di "Capas", spettacolo della compagnia italo-spagnola EIA, coprodotto da FLIC Scuola di Circo, Festival Trapezi (Spagna), CAER (Centre d'Arts Esceniques de Reus - Spagna) e Circ que o! (Francia). La compagnia stata in residenza creativa alla FLIC per tutto il mese di ottobre.
Il 10 aprile sar la volta dell’incredibile “Extreme Variety Show”, spettacolo dedicato alla memoria dei ragazzi della Thyssenkrupp che Mr.David (Davide Demasi) presenta insieme all’eccentric clown Big Ben (Benjamin Delmas), al prestigiatore Luca Bono e ai folli Quentin Tarantino's Sound Track Band.
Il 21 e 22 aprile andr in scena “Bac”, spettacolo di fine corso con gli allievi del II anno del Biennio Professionale che si diplomeranno a giugno e con la regia del direttore artistico Roberto Magro; un’occasione per vedere materializzato in 2 ore l’articolato programma di formazione che i 18 allievi hanno svolto nell’arco dei due 2 anni. Lo spettacolo verr anche presentato al Festival Trapezi di Reus (Spagna), uno dei festival pi importanti in Europa.
Si termina il 29 maggio con lo spettacolo di fine corso che vedr protagonisti gli allievi del I anno del Biennio Professionale diretti dall’artista e regista francese Francois Juliot.


Nei prossimi anni, la rassegna CIRCOSCOPIO intende crescere ospitando spettacoli internazionali all’avanguardia sulle nuove tendenze del circo contemporaneo, ampliando lo spazio dedicato alle compagnie emergenti locali e rafforzando la rete artistica piemontese ed italiana del circo contemporaneo con la creazione di una vera e propria vetrina che metta in contatto i diversi soggetti attivi nella filiera di produzione artistica.



UFFICIO STAMPA: Gigi Piga - tel. 3480420650 – email. pressflic@realeginnastica.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl