Flussidiversi 2011

20/mag/2011 16.22.11 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Volete trascorrere un weekend immersi nel magico mondo della poesia? Cercate su google “appartamenti Caorle o date un'occhiata alle offerte degli hotel di lusso digitando “hotel Caorle 4 stelle, potrete approfittarne per partecipare ad uno degli eventi più suggestivi dell'anno: Flussidiversi. Si tratta di un incontro di poeti provenienti da tutta Europa, soprattutto dall'area mitteleuropea, in un susseguirsi di seminari, eventi, laboratori e discussioni sulla poesia. La manifestazione viene allestita nel centro storico di Caorle e quest'anno il padrino dell'evento sarà Géza Szocs, poeta ungherese e vice ministro alla cultura, di origini rumene; una personalità molto rappresentativa per Flussidiversi: infatti il poeta scrive e si esprime in cinque lingue, una caratteristica fondamentale della manifestazione: la transnazionalità. Szocs inciderà alcuni versi sulla scogliera del lungomare, vicino a quelli dei testimonial degli anni scorsi (Andrea Zanzotto, Patrizia Valduga e Christoph Wilhelm Aigner). L'edizione di quest'anno sarà un omaggio ad Ernest Hemingway, che in questa zona ambientò uno dei suoi romanzi: “Di là dal fiume e tra gli alberi” e trascorse un periodo molto importante della sua vita: i combattimenti della I Guerra Mondiale. Hemingway tornò nella Laguna di Caorle più volte dopo il conflitto mondiale a metà degli anni Cinquanta e la manifestazione vuole rendere omaggio allo scrittore che visse, amò e raccontò questi luoghi. Flussidiversi, alla sua quarta edizione, è promossa dalla Regione Veneto, dal Comune di Caorle e della Comunità Aple Adria.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl