Comunicato stampa - Concerto ed Asta di beneficenza

06/mar/2011 15.35.08 APAI Associazione per la promozione delle arti in Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

                                 

“Mi scappa la pipì”

gli Artisti si mobilitano per il Reparto oncologico pediatrico dell’Umberto I di Roma

                                              

Policlinico Umberto I

Androne e salone adiacenti la Direzione Generale

Via del Policlinico 155 - Roma

Roma, 6 �“ 10 giugno 2011

 

Gli artisti da sempre, si sa, per la particolare sensibilità che li contraddistingue sono vicini alla natura ed all’ambiente in cui vivono. Sono i primi quindi a “spendersi” laddove esistano o si creino situazioni che scuotono la naturale armonia del vivere quotidiano. Armonia oggi dimenticata dai più, con il conseguente risultato di un sistema di vita e condizioni che minano la dignità dell’essere umano nei suoi rapporti con i propri simili, creando squilibri sociali con gravi ripercussioni sulla salute soprattutto dei più giovani, quei giovani che ci vantiamo essere nostri figli e nostro futuro.

E’ per questo che una cinquantina di artisti, tra arti visive, musicisti e mondo dello spettacolo, in una sola settimana si sono uniti offrendo il loro lavoro e le loro opere per dar vita  ad una raccolta fondi con Asta.

Il ricavato sarà totalmente devoluto a Piccoli Raggi Onlus e contribuirà alla costruzione di una decina di bagnetti nelle stanze del Reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma per consentire un minimo di dignità e di immunità da ulteriori infezioni a questi giovanissimi già colpiti dalla malattia e dal dolore.

Contemporaneamente, però, questo vuole porsi come momento di riflessione per tutti, in primis per gli artisti stessi : salviamoli questi nostri giovani da un mondo dove la frenesia, l’arrivismo, l’arroganza, la mercificazione di tutto e di tutti sono sovrani.

Facciamo tutti un passo indietro, facciamo azioni di prevenzione per non dover correre sempre e solo ai ripari. Dimostriamo che si può e si deve tornare ad un modo più semplice ed umano di vita su questo pianeta di cui gli stiamo consegnando la staffetta.

“Madre, a che vale tutta questa eleganza se ci tiene lontani dalla salutare polvere di questa terra, se ci priva del diritto d'entrare nella grande festa del mondo?” (Rabindranath Tagore, poeta)

 

 Il Catalogo ed il Programma sono disponibili su richiesta presso:

Associazione per la Promozione delle Arti in Italia

info: 3335994451
e-mail: info.apai@virgilio.it
www.apai.forumfree.it









blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl