La Maison Francese Sophie Hallette, Specializzata Nella Realizzazione di Pizzi, ha Superato la Prova con l'abito da Sposa di Kate Middleton

- Sarah Burton di Alexander McQueen sceglie il pizzo Sophie Hallette per l'abito reale Dopo tanta attesa in ogni parte del mondo, l'abito da sposa del secolo è stato finalmente svelato, regalandoci un'immagine del moderno splendore britannico con un tocco francese.

Persone Sonia Lemagnen, Elie Saab, Antonio Marras, Ralph Lauren, Jason Wu, Phillip Lim, Marc Jacobs, Louis Vuitton, Salvatore Ferragamo, Max Mara, Creato, Romain Lescroart, Sarah Burton, Sophie Hallette Con, Maison Francese Sophie Hallette, Sarah Burton di Alexander McQueen, Nella Realizzazione, Valentino, Gianni Versace, Chanel
Luoghi France
Argomenti music, composition

08/giu/2011 09.01.27 Pr NewsWire Arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
- Sarah Burton di Alexander McQueen sceglie il pizzo Sophie Hallette per
l'abito reale

Dopo tanta attesa in ogni parte del mondo, l'abito da sposa del secolo è
stato finalmente svelato, regalandoci un'immagine del moderno splendore
britannico con un tocco francese.

Per visualizzare il comunicato stampa multimediale andare su:

http://multivu.prnewswire.com/mnr/prne/sophiehallette/48927/

Kate Middleton, la nuova Duchessa di Cambridge, ha indossato un abito
realizzato da Sarah Burton, direttrice creativa di Alexander McQueen.
Composto da gazar di seta, color bianco e avorio, e realizzato per emulare
un fiore che si apre, l'abito aveva un corpetto adornato di pizzo ispirato
alla corsetteria vittoriana, un classico segno distintivo di McQueen, una
scollatura profonda, maniche lunghe e uno strascico di tre metri a
cascata. Era necessario un pizzo davvero straordinario per dare risalto
all'abito e, come simbolica approvazione delle tradizioni consacrate nel
tempo, Burton e il più recente membro entrato a far parte della casa reale
hanno scelto Sophie Hallette, la rinomata maison francese specializzata
nella realizzazione di pizzi sin dal 1887.

"Tutti, dagli operai ai designer, hanno mostrato estrema soddisfazione
quando hanno appreso la notizia che i nostri pizzi sarebbero stati
utilizzati per l'abito", ha detto Romain Lescroart, CEO di Sophie
Hallette. "I nostri pizzi vengono scelti da 127 anni per adornare
creazioni di alta moda e articoli di lusso in tutto il mondo, ma questo
certamente rappresenta il coronamento di un obiettivo importante nella
nostra storia e ne siamo molto orgogliosi."

Creato per la prima volta nel 1958, il delicato pizzo Sophie Hallette ha
un design esclusivo caratterizzato da trifogli, rose e gigli. Ogni parte
del pizzo è stata realizzata su telai British Leavers di 100 anni fa. Il
motivo floreale particolarmente raffinato è stato ottenuto sul pizzo
originale e cucito a mano sul tulle di seta del décolleté, delle maniche e
dello strascico dalla Royal School of Needlework, utilizzando una tecnica
di lavorazione del pizzo nata in Irlanda nel 1820.

Informazioni su Sophie Hallette

Con sede a Caudry, in Francia, Sophie Hallette è una maison fondata nel
1887 e a gestione familiare da tre generazioni, che definisce lo standard
mondiale per la lavorazione di pizzi di alta qualità. Prodotti nel
rispetto dei metodi tradizionali su telai Leavers di risalenti a oltre 100
anni fa e conservati da artigiani con un know-how unico al mondo, i pizzi
Sophie Hallette sono un elemento fondamentale per i marchi più famosi di
alta moda e di articoli di lusso, tra cui Chanel, Bottega Veneta, Brioni,
Prada, Fendi, Max Mara, Salvatore Ferragamo, Valentino, Louis Vuitton,
Christian Dior, Marc Jacobs, Chloe, Versace, Dolce Gabbana, Phillip Lim,
Jason Wu, Ralph Lauren, Antonio Marras e Elie Saab.

Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.sophiehallette.com

-----

Contatto stampa: Agente media, Sonia Lemagnen, sonia.lemagnen@noos.fr ,
Tel : +33684984187


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl