Comunicato stampa. Gli Emirati Arabi scelgono il "made in Italy" della friulana SinCo

Gli Emirati Arabi scelgono il "made in Italy" della friulana SinCo.

Persone Flexinews, Fabio Simonella, Nella
Luoghi Italy, Venetia, Abu Dhabi, Friuli, Treviso, Pordenone
Argomenti linguistics, anatomy, advertising

Allegati

17/giu/2011 19.45.35 federico warm ideas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

 

GLI EMIRATI ARABI SCELGONO IL “MADE IN ITALY” FIRMATO MCDOOR DI SINCO

Ben 1635 porte di alta gamma vestiranno il nuovo villaggio residenziale “The Blooms” di Abu Dhabi. Coinvolte una decina di aziende di Pordenone e Treviso

 

17/06/2011. La qualità “made in Italy” di McDoor è stata premiata dagli Emirati Arabi.

Cinque container con oltre milleseicento porte si sono diretti nei giorni scorsi alla volta di Abu Dhabi partendo da Zoppola (PN) dove trova sede McDoor, realtà del gruppo SinCo, ormai da 15 anni specializzato nel settore legno per interni.

Le 1635 porte di alta gamma, realizzate in truciolare forato e impiallacciate in tranciato, andranno a impreziosire il grande villaggio “The Blooms” che accoglierà ben 650 tra residence e appartamenti di nuova costruzione, in una posizione ad alto flusso turistico perché collocata nei pressi dell’aeroporto di Abu Dhabi.

SinCo è capofila nel progetto insieme a una decina di altre aziende a cavallo tra le province di Pordenone e Treviso.

“Per SinCo e McDoor ma anche per tutte le aziende coinvolte è certamente una grande soddisfazione” spiega l’Ad del Gruppo Fabio Simonella, che è anche Presidente del gruppo semilavorati in Assopannelli. “Si tratta di un grosso investimento estero che premia il know how della nostra realtà, dal punto di vista estetico, per quel che riguarda la scelta delle finiture, ma soprattutto qualitativo, viste le caratteristiche dei materiali scelti”.

Il riscontro riguarda anche il dato occupazionale a livello locale dato che al progetto hanno preso parte circa una decina di aziende dislocate tra Friuli e Veneto che hanno garantito tutte le fasi e le lavorazioni necessarie, dalla verniciature all’assemblaggio fino alla realizzazione dei particolari, come le cornici delle porte.

Una notizia che arriva oggi come gradito stimolo e segnale di ripresa in un momento particolarmente significativo, considerata la crisi economica che in questi mesi sta coinvolgendo molte realtà italiane anche nel settore arredo-legno.

E il coinvolgimento locale non termina qui. “Ad Abu Dhabi, infatti, sarà creata ora una società con operatori del nostro territorio per eseguire in loco il montaggio” spiega ancora Simonella. “Questo ai fini di garantire la massima qualità sotto tutti gli aspetti, dalla progettazione fino all’installazione del prodotto”.

Il progetto, iniziato con l’invio dei serramenti, proseguirà ora con la fornitura di bagni, cucine e quanto necessario al completamento dell’opera.


Nella foto: Fabio Simonella, Ad del gruppo SinCo e Presidente del gruppo Semilavorati in Assopannelli

 

Ufficio stampa SinCo

Federico Brancaleone

Tel. 0437.858465 Cell. 329.3917722

Email: f.brancaleone@warmideas.it Skype: federico.brancaleone.warmideas


Per cancellarsi cliccare qui | Unsubscribe



 Email inviata con Flexinews
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl