ECLETTICA FEST 7 edizione- LA CULTURA GIOVANILE IN SCENA - dal 7 al 24 luglio - Casale della Cervelletta Roma

ECLETTICA 2011 PALCOSCENICI ALTERNATIVI 7° edizione dal 7 luglio al 24 luglio 2011 CASALE DELLA CERVELLETTA VIA DELLA CERVELLETTA, 1 - Roma 18 GIORNI DI SPETTACOLI DAL VIVO E IMPEGNO SOCIALECONCERTI - TEATRO - EXPO - DIBATTITI - LABORATORI IN SCENA LA CULTURA GIOVANILE Eclettica - Festival di contaminazione culturale - per il settimo anno consecutivo sarà ospitata nella suggestiva coreografia creata dalle mura medievali del castello della Cervelletta, accolta tra gli sconfinati colori del parco dell'Aniene.

Persone Yaga Yaga, Angela BARALDI Nelle, Massimo Zamboni, Frank Sent Us, Luciano Melchionna, Simone Cristicchi, Marcello Teodonio, Flavia Mastrella, Antonio Rezza, Mark
Luoghi Italy, Rome, Russia, Los Angeles, Frisco
Organizzazioni LifeGate Radio
Argomenti music, composition

Allegati

27/giu/2011 19.20.55 Artinconnessione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ECLETTICA 2011

PALCOSCENICI ALTERNATIVI

7° edizione

dal 7 luglio  al 24 luglio   2011

CASALE  DELLA CERVELLETTA
VIA DELLA CERVELLETTA, 1 - Roma
 

 

18 GIORNI DI SPETTACOLI DAL VIVO E IMPEGNO SOCIALE
CONCERTI – TEATRO – EXPO – DIBATTITI - LABORATORI
IN SCENA LA CULTURA GIOVANILE

 

Eclettica - Festival di contaminazione culturale – per il settimo anno consecutivo sarà ospitata nella suggestiva coreografia creata dalle mura medievali del castello della Cervelletta, accolta tra gli sconfinati colori del parco dell’Aniene. Nei due palcoscenici si avvicenderanno nomi di spicco della produzione culturale indipendente contemporanea; mentre nelle sale del castello, proiezioni, collettive d’arte contemporanea, expo di fumetti, street art, video installazioni. Speciale la sezione Open Screen,vieni e proietta il tuo film (max 30’).



 

Eclettica apre le scene il 7 luglio  con 7 14 21 28, il teatro di ANTONIO REZZA e FLAVIA MASTRELLA, irriverenti, geniali, alternativi, unici. Il 9 luglio, presentiamo la prima romana dello spettacolo ILLOGICI SPOSTAMENTI DEL CUORE di Basilio Santoro, che ha deciso di di portare in scena a teatro il suo radiodramma di  ILLOGICA ALLEGRIA (LifeGate Radio), ispirato a Giorgio Gaber.  Il 10 luglio, nella giornata dedicata a  R-ESISTERE CON LA PALESTINA-HEBRON, lo spettacolo teatrale MADRE TERRA PALESTINA di Sara Picardo. 
L’ 11 luglio, in scena Gaspare Balsamo, che, c
ercando di cogliere alcuni dei tratti distintivi della cultura del meridione italiano,  che ha una sua propria storia e una sua identità, presenta TRESSSICILIE, in una prospettiva futura che guarda a quella matrice culturale sostenendone le interazioni col mondo della vita odierna e gli incroci spontanei con gli eventi e i processi del presente. Venerdì 15 luglio  un capolavoro della letteratura italiana che ci riguarda, ricordando la campagna di Russia (1941-1943), una guerra di invasione senza pretesto, tramite letture alternate del testo, alcune canzoni sul tema e la recitazione di Marcello Teodonio e SIMONE CRISTICCHI, seguono questa tragica epopea, dall’inizio alla fine, attraverso i suoi momenti salienti ne Li Romani in Russia, uno straordinario affresco epico in ottave classiche, che ricostruisce passo passo la spedizione.
Chiude il festival, dal 19 al 24 luglio  DIGNITÀ AUTONOME DI PROSTITUZIONE, uno spettacolo di Luciano Melchionna dal format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna creatura teatrale pulsante di energia e vivida emozione. Tra piacevolissime conferme e nuovi arrivi estremamente intriganti, monologhi di lacerante intensità e momenti corali coinvolgenti e spassosissimi, puro e sfrenato godimento teatrale, che cerca di restituire la dignità all’arte della recitazione, del canto, del ballo, della scrittura, ultimamente troppo sottomesse alle regole del mercato.

Il suono, matrice del linguaggio comune che unisce, a dispetto di ogni barriera linguistica e sociale, si esprimerà in uno spazio concerti ampio e dedicato agli artisti italiani ed internazionali che riscoprono e mescolano ritmi e suggestioni contemporanee. Unica data italiana, l’ 8 luglio, per presentare a Roma il nuovo EP "The Harder They Fall" , FOREIGN BEGGARS  il gruppo che ha cambiato i connotati del Rap Made in Uk fondendolo con i bassi pesanti di Dubstep & DnB, seguiti dall' audiovisual live set più potente ed emozionante in circolazione di FRANK SENT US. .  Il 10 luglio, nella giornata dedicata a  R-esistere con la Palestina-Hebron, il concerto TAKADUM ORKESTRA, un ensemble di percussionisti la cui musica si ispira alle ritmiche del Nord Africa e Vicino Oriente.  L ’ 11 luglio, il concerto del gruppo  UNNADDARÈ, (in siciliano meridionale “ovunque”) siciliani, mediterranei, amanti tanto della tradizione quanto dell’innovazione, rappresentano, con le loro ritmiche trance, i testi in siciliano minimali e visionari, gli strumenti multietnici e quelli digitali, l’equilibrio fra le radici della musica popolare e la contemporaneità dominata dall’elettronica. Il 12 e 13 luglio spazio anche alla musica indipendente romana con: MURO DEL CANTO, SURGERY, KUTSO, EILDENTRORILFUORIILBOX84, MAMAVEGAS, IVASHKEVICH, CURANDERO E GIPSY ITALIEN sono solo alcuni nomi dello spaccato vario e non così usuale del panorama musicale del festival. Il 14 luglio al via il tour estivo del nuovo album    Solo una terapia dai CCCP all'estinzione per MASSIMO ZAMBONI e ANGELA BARALDI

Nelle due ore di concerto il pubblico torna a riascoltare le canzoni piu' amate, pogate e cantate dei grandi progetti CCCP e CSI. Il 16 luglio l’unica data romana del COLLE DER FOMENTO, storico gruppo hip hop romano, accompagnati da KAOS ONE & Dj TRIX +BROKENSPEAKERS. Spazio anche agli appassionati di reggae domenica 17 all’insegna del BASH FEVER: MACRO MARCO, DANCEHALL SOLDIERS, YAGA YAGA, BIG BAMBOO E FRISCO SOUND.

 

Eclettica è anche questo. Giornate importanti, dedicate a temi come la questione palestinese e l'amianto, approfonditi da dibattiti pomeridiani. Workshop e laboratori per grandi e bambini sul rispetto dell’ambiente e l’ecologia sostenibile. Inoltre visite guidate nella valle dell’Aniene su prenotazione (339.2434062 Mimmo Pietrangeli). Dalle 19 tutti i giorni aperitivi sonori, cucina e bar, fino alla consolle notturna con i dj più ballati della scena musicale romana.

 

 

 

TUTTE LE SERE DALLE ORE 19.00  APERITIVO MUSICALE
DUE PALCOSCENICI _ ZONA RISTORO _  STANDS DI ARTIGIANATO

CASALE DELLA CERVELLETTA
VIA DELLA CERVELLETTA 1 , ROMA 
(ingresso da via di Tor Cervara – uscita Tor Cervara
A-24 Roma L’Aquila Direz L’Aquila)



 Info:  www.ecletticafest.com       3382006735     -  3923860424

Ufficio Stampa: Artinconnessione –
chiaracrupi@artinconnessione.com

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl