Football Americano: dal 21 luglio il torneo internazionale 4 Helmets a Luino (VA)

17/lug/2011 14.35.03 Verena A. Merli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

4 HELMETS TROPHY
TROFEO INTERNAZIONALE
DI FOOTBALL AMERICANO

dal 21 al 23 luglio 2011, LUINO (Varese)

promosso da FIDAF con BUBA’S

in collaborazione con
Provincia di Varese e Comune di Luino

 

Si terrà a Luino dal 21 al 23 luglio il torneo “4 Helmets 2011”, competizione internazionale per nazioni che si svolge in Italia per la regia della Federazione italiana di American Football (FIDAF).

 

Grazie alla collaborazione con le Istituzioni �“ Provincia di Varese e Comune di Luino, in primis nelle persone dell’Assessore Giuseppe  De Bernardi Martignoni e del Sindaco Andrea Pellicini che hanno accolto con entusiasmo la proposta e si sono subito “messo in campo” per l’organizzazione �“ la Fidaf, con la società Buba’s di Luino e Confesercenti, con il patrocinio del CONI, della Comunità Montana Valli del Verbano e della Città di Varese, presenterà una 3-giorni di sport e intrattenimento.

L’iniziativa, che si terrà presso il Parco Margorabbia di Luino, consta di due semifinali e finali per il 3°/4° e 1°/2° posto, previste giovedì 21 e sabato 23 luglio, dalle ore 18 alle ore 21 con le squadre di Italia, Repubblica Ceca e le rappresentative Eagles Team USA e Blue Devils (Austria).

Un torneo che promette forti emozioni per gli amanti dello sport e che guarda con un’attenzione particolare ai giovani: il biglietto di ingresso alle partite, del valore di 5 euro, sarà completamente gratuito per gli under 18.

“Sono molto contento che il football americano stia tornando alla ribalta anche nella nostra provincia” dichiara l’Ass. Martignoni. “Questo dimostra che gli anni difficili di questo sport non hanno spento la passione. In una provincia come la nostra, che può vantare punti di eccellenza

in tutte le discipline sportive, il football rappresenta l'ennesima perla da sfoggiare con orgoglio”.

Per il Sindaco di Luino, che ospiterà le gare, il Torneo è: "Un evento fantastico! Lo sport si fa spettacolo portando la provincia di Varese e Luino alla ribalta internazionale con una grande sfida che coinvolgerà migliaia di spettatori provenienti da diverse parti del mondo. Il torneo rappresenta un'opportunità imperdibile di promozione territoriale".

La Federazione italiana ha inserito la partecipazione della Nazionale Azzurra “Blue Team” a questa seconda edizione del trofeo “4 Helmets” nel programma di avvicinamento ai prossimi Campionati Europei di Football Americano di Gruppo “B”, in programma nel 2013, la cui organizzazione sarà probabilmente affidata all'Italia.

Il Team Eagles è una selezione di atleti provenienti dal mondo dei campionati semi-pro con giocatori provenienti da tutti gli Stati Uniti, che “gira il mondo” con lo scopo di diffondere la pratica del football americano. A guidarla è Rudy Wyland. I giocatori sono scelti con veri e propri camp organizzati in tutti gli States, con standard tecnici molto elevati.

Il football giocato nella Repubblica Ceca è di un buon livello, grazie anche alla “scuola tedesca campione d'Europa”. Nella Bundesliga hanno militato, e militano tuttora, molti giocatori cechi, e diversi allenatori boemi ricoprono ruoli di rilievo nei maggiori team tedeschi. La Nazionale Ceca under 19 ha giocato un brutto scherzo alla Nazionale Italiana due anni fa, quando a Bolzano si impose sugli azzurri estromettendoli dalla fase finale del campionato europeo di categoria.

I Cineplexx Blue Devils sono un team austriaco che partecipa al campionato Svizzero di Serie A. I Blue Devils hanno un imponente background sportivo. Sono guidati in panchina da uno staff tecnico di assoluto rilievo, che fa capo all'americano Jim Mader, nel quale troviamo un “volto conosciuto” del football italiano: il defensive coordinator Luis Ignacio, lo scorso anno, seguiva il reparto difensivo degli Elephants Catania. I Blue Devils, nel 2007, furono finalisti all'Efaf Cup di Innsbruck. Notevole la “legione straniera” degli austriaci, composta da tre finlandesi, cinque tedeschi, uno svedese, un jamaicano, un albanese e un turco, oltre ad otto giocatori americani.

L’intera giornata di venerdì 22 sarà dedicata all’educazione allo sport, con la partecipazione della squadra U19 dei Lugano Lakers (che affronterà in un test match amichevole una rappresentativa di giocatori del Nord Ovest - ore 19) nonché degli atleti statunitensi, impegnati in attività ricreative indirizzate ai più piccoli ed a partecipazione gratuita. La giornata sarà ulteriormente arricchita dal primo raduno della Nazionale Italiana di Flag Football Junior e dall’All Star Game, dove i migliori giocatori del Campionato Italiano appena conclusosi si affronteranno in uno spettacolare incontro. Ricordiamo che il Flag Football è la versione “senza contatto” del football americano e che proprio nella nostra provincia ha sede la Squadra Campione d’italia Under 15: i Blue Storms di Gorla Minore.  

Lo spettacolo, non ultimo, sarà assicurato anche dalla presenza di gruppi di cheerleaders che intratterranno il pubblico durante i 4 match di giovedì e sabato.

Sarà inoltre attivo, durante e dopo le partite, un servizio di ristorazione e venerdì si scivolerà fino a notte con il dj set affidato aI dee Partycolari.

Per rendere questo evento una grande “festa dello sport” si sono adoperati la Confesercenti, insieme a Buba’s, Marco Massarenti, Ido Locatelli e l’ISIS di Luino, che partecipa grazie alla presenza di un gruppo di studenti dell’indirizzo turistico, che si occuperanno dell’accoglienza e dell’assistenza informativa al pubblico italiano e straniero.

Allo stadio di Luino, nelle tre giornate, sono attese circa 2.000 persone, numero ambizioso ma certamente non irraggiungibile dato l’ampio target di persone che verranno raggiunte dal piano di comunicazione, che avverrà attraverso i media tradizionali, la diffusione di migliaia di volantini e sui canali del web.

Il risalto alla manifestazione sarà amplificato dalle riprese destinate a Rai Sport, che realizzerà una trasmissione di 4 sintesi delle partite, che verranno trasmesse sul canale del digitale terrestre.

Un’eco delle gesta sportive del “Blue Team” si farà sentire anche in centro Luino: in occasione del trofeo, infatti, verrà allestita a Palazzo Verbania una mostra fotografica con immagini spettacolari scattate durante le competizioni italiane ed internazionali promosse dalla Fidaf.

La mostra, ricca di scatti inediti stampati per l’edizione luinese del “4 Helmets”, verrà inaugurata sabato 16 luglio alle ore 18 alla presenza degli atleti del Team Eagles  statunitense. Nella stessa sede sarà possibile acquistare i biglietti per le partite e i gadget dell’evento.

 

 

4 Helmets Trophy

Torneo internazionale di Football Americano

Promosso da FIDAF Federazione italiana di American Football con Buba’s srl

in collaborazione con Comune di Luino e Provincia di Varese

con il patrocinio di Comunità Montana Valli del Verbano, Città di Varese, CONI

 

Programma:
Impianto sportivo “Parco Margorabbia”, Luino, via Gorizia

(SS 394 �“ via Provinciale Mesenzana-Luino)

 

Giovedì 21 luglio 2011

ore 18 Team Eagles USA vs Repubblica Ceca

ore 21 Italia vs Cineplexx Blue Devils (Austria)

 

Venerdì 22 luglio 2011
Football Day  

ore 19 Lugano Lakers vs JPD Nord Ovest U19

ore 20 Football Day Party

 

Sabato 23 luglio 2011
ore 18 Finale 3°/4° posto
ore 21 Finale 1°/2° posto

 

 

 

Mostra fotografica

Palazzo Verbania, viale Dante, Luino

dal 16 luglio al 23 luglio 2011, dalle ore 18 alle ore 22

(mercoledì 20, dalle ore 12 alle ore 22)

Inaugurazione sabato 16 luglio 2011, ore 18

 

Prevendite biglietti

Palazzo Verbania (orari mostra)

Buba’s, via XV Agosto 19

 

 

Ufficio stampa FIDAF: ufficiostampa@fidaf.org

Sergio Brunetti +39.347.9077306

 

Contatti organizzazione: info@studiotransiti.it

Verena A. Merli + 39. 347.2266935 | Luca Rana Buba + 39.345.5702420

 

 

 



Verena Allegra Merli 347.2266935
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl