Pozzallo (RG) - Festa SEL, Palazzotto ai partiti del Centrosinistra «Confrontiamoci su programmi concreti e non su astratte considerazioni elettorali»

Pozzallo (RG) - Festa SEL, Palazzotto ai partiti del Centrosinistra «Confrontiamoci su programmi concreti e non su astratte considerazioni elettorali».

Persone Salvatore Garofalo, Enzo Cilia, Erasmo Palazzotto
Luoghi SEL, Sicilia, Pozzallo, Vittoria, provincia di Ragusa
Organizzazioni Partito Socialista Italiano, Partito dei Verdi, Italia dei Valori, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà
Argomenti politica, istituzioni

08/gen/2011 10.36.41 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                             

Agli organi di Stampa

 

Pozzallo (RG), 01/08/2011

                                       

 

Festa SEL, Palazzotto ai partiti del Centrosinistra «Confrontiamoci su programmi concreti e non su astratte considerazioni elettorali»

 

Musica, spettacolo, intrattenimento, libri e riflessione politica hanno caratterizzato ieri la seconda serata della festa provinciale di Sinistra Ecologia Libertà, sul Lungomare Pietrenere.

Se gli stand, il Nichi’s Bar con la musica e il karaoke, lo spettacolo “Notte sotto le stelle” dei Muòrika Mia e la presentazione del libro “I volti del primo marzo” hanno calamitato l’attenzione del pubblico, il momento clou della serata è stato il comizio del coordinatore regionale di SEL Erasmo Palazzotto.  

Nel suo intervento, Palazzotto ha esposto i punti programmatici e le linee guida della politica di SEL in Sicilia, in vista delle prossime tornate elettorali. Tenuto conto che nel maggio prossimo a Pozzallo e nella Provincia di Ragusa si voterà per il rinnovo del consiglio comunale e provinciale, l’intervento di Palazzotto ha rappresentato una prima occasione di confronto con le altre forze del Centrosinistra su temi quali la difesa del lavoro e dei diritti, del territorio, dei beni comuni e della qualità della vita dei cittadini.

Un confronto, questo, che - ha affermato Palazzotto - va fatto su programmi concreti e non su astratte considerazioni elettorali. L’alta percentuale di cittadini che in occasione del referendum si è recata alle urne in Sicilia e nella provincia iblea per decidere sulla gestione di un bene comune qual è l’acqua, dimostra senz’altro che è questo il nuovo fronte della lotta democratica. Sotto attacco sono i beni comuni, che si cerca di sottrarre alla gestione e al controllo pubblico per farne materia di speculazione privata. Bisogna dunque partire dalla difesa dei beni comuni, dalla tutela dell’ambiente (nella provincia incombono le trivellazioni petrolifere e i prelievi di sabbia dai fondali della costa), dalla difesa del territorio minacciato da piani speculativi che ne mettono a rischio la vivibilità, dalla gestione pubblica dell’acqua, ma anche dalla questione morale e dalla trasparenza amministrativa, per gettare le basi di un accordo programmatico con gli altri partiti del Centrosinistra.

«Non siamo in vendita - ha detto il coordinatore regionale - Lo diciamo chiaramente ai nostri alleati. Vogliamo parlare di programmi, idee e diritti. Non di accordi e alleanze. Non vogliamo cambiare le alleanze per andare al governo, ma vogliamo governare per cambiare le cose, per costruire un sistema basato sui diritti e non sui favori, che dia lavoro a quei giovani che oggi sono costretti a lasciare la nostra terra in cerca di un’occupazione. Su questo, e non su altro, dobbiamo confrontarci».  

In quest’ottica, le primarie rappresentano per SEL un percorso obbligato, uno strumento partecipativo per la scelta condivisa dei candidati. Oltre ai partiti, - ha affermato Palazzotto - occorre aprire e tenere vivo un dibattito anche con le associazioni, i movimenti, i sindacati, il volontariato, il terzo settore.

Stasera il confronto proseguirà con la tribuna politica “Dopo le amministrative di maggio, governare province e città beni comuni”, con la partecipazione dei rappresentanti provinciali di SEL, PD, Federazione della Sinistra, Verdi, PSI e IDV. Coordineranno Enzo Cilia, presidente provinciale di SEL, e Salvatore Garofalo, vicesindaco di Vittoria.

 

Info e contatti

INpress ufficio stampa -

Cell. 329 3167786

Mail: inpress.ragusa@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl