“Londra vive un eccitante momento con lo Start Ups tecnologico e sociale. Siamo una comunitá forte e vibrante”. T. Sweetman

04/ago/2011 12.07.13 Aless Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il Blog di Nestoria nel Regno Unito intervista Thoman Sweetman, co-fondatore di una interesante start up con fini sociali situata a Londra, basata nel connettare i membri dei diversi vicinati della capitale Britannica.

Il motore di ricerca immobiliare Nestoria presenta nel suo blog Britannico una interesante intervista a un giovane imprenditore inglese chiamato Thomas Sweetman, co-fondatore con suo fratello James di un nuovo progetto chiamato “Stickyboard” (tavola colloso in inglese).

Spiega Sweetman che “Stickyboard é una impresa sociale, destinata a connettare persone dello stesso vicinato. Ogni quartiere Londinese dispone di una sua propria tavola di annunci on-line, dove i residenti, gruppi e imprese, collocate in ogni area, possano condividere attivitá, notizie e eventi tra i loro numerosi membri”.

I fratelli Sweetman rinunciarono nel 2010 ai loro posti di lavoro con il fine di dedicarsi completamente a questa nuova business idea. Oggi, formano un piccolo team che insieme sviluppano questa “sinergia vicinale”. I Fondatori spiegano come identificarono questa necessitá di comunicazione: “con una popolazione sempre piú mobile e carente di tempo, le aree locali hanno bisogno di essere rinforzate in modo che i loro vicini possano accedere a  servizi che necessitano in maniera rapida e efficiente. Inoltre Stickyboard viene considerata come un via per lo sviluppo economico dei vicinati, come afferma Thomas Sweetman “vediamo la nostra impresa come uno strumento di profitto per i quartieri. Vogliamo creare un business con fini sociali come una forma produttiva di prestazioni di servizi per i loro membri, socialmente cosciente ed economicamente sostenibile. Stickyboard si finanzia tramite investimenti pubblicitari dei business locali, in cambio di offrire loro aiuto a individuare i clienti del vicinato.

Thomas, comunque, riconosce che il finanziamento di Stickyboard al principio, cosi come quella di tanti Start up, non é facile da ottenere. In concreto commenta che Londra sta vivendo una reale ondata di imprese tecnologiche di nuova creazione, e che le banche non sempre capiscono la realtá delle nuove imprese: “Londra vive un eccitante momento con le nuove Start ups tecnologiche e social, siamo una comunitá forte e vibrante. In ogni caso si potrebbe sostenere di piú le nuove imprese, con piú prestiti bancari e riduzioni di imposte. Per questi giovani imprendori, la chiave sta nella innovazione, che “si richiede per migliorare gli attuali prodotti di mercato”

Nestoria

Nestoria é un motore di ricerca di proprietá registrate in portali immobiliari. Nato nel quartiere di Londra Soho nel 2006, la compagnia é presente oggi in 8 paesi tra cui: Regno Unito, Germania, Spagna, Francia, Italia e il salto definitivo in Brasile, Australia e India. Cosí, oggigiorno le ricerche in Nestoria vanno da Appartamenti a Venezia fino ad una casa a Rio de Janeiro o Bombay. L’obiettivo é: “Offrire la forma piú facile e rapida per individuare un alloggio”.

La sua missione non si limita solo alla ricerca di abitazioni, ma anche include diverse attivitá per informare i suoi clienti su temi di interesse con diversi strumenti. Tra questi si menzionano: blogs, sviluppati in ogni paese in cui sono presenti, cosi come attivitá in reti sociali, o la sponsorizzazione di eventi tecnologici. Un impegno per rendere la vita piú facile con la tecnología, che appoggiano da diversi fianchi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl