La colpa di un dispositivo odontoprotesico tossico

11/ago/2011 17.33.03 Rosario Muto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche se le linee guide europee in campo odontoprotesico (2007/47, ex 93/42) indicano come ridurre al minimo eventuali danni alla salute del Consumatore e com l'attenzione deve essere rivolta a ritrovati o prodotti sempre alla stessa attenzione, gli Odontotecnici sensibili e diligenti si adeguano allo stato dell'arte attuale come vuole la legge, quelli stolti, insensibili, caproni, negligenti invece se gli domandi come fare a tutelare la salute del Cliente Consumatore ti risponde, ma sai devo fare quello che mi dice il medico prescrittore, è lui il responsabile (anche se la legge l'odontotecnico punisce), sai se non lo faccio io lo fa un'altro odontotecnico, sai non conosco il problema, sai non mi interessa del problema e via.........................................

La colpa di un dispositivo odontoprotesico tossico è di :  del richiedente medico ma soprattutto del Odontotecnico, quest'ultimo è il produttore ......................................................

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl