Mutui 100% in continua crescita

16/ago/2011 13.08.12 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Negli ultimi anni la richiesta di mutuo 100 sta continuando a crescere. Sono molte le richieste che arrivano per questi prodotti che coprono l'intero valore commerciale dell'immobile. La differenza tra questi mutui e quelli standard è che questi ultimi arrivano a coprire solo fino al 87% del valore della casa che si vuole acquistare, invece grazie ai mutui 100 per cento è possibile accedere all’intero importo attraverso la stipula di una polizza accessoria.

In linea generale la maggior parte dei mutui 100% è riservato ad un target di giovani, solitamente sotto i 35 anni, oppure a cittadina extra UE residenti in Italia da più di due anni. La durata di un mutuo 100 si aggira intorno ai 40 anni. Il mutuo 100 è un prodotto finanziario che abbina il tradizionale finanziamento, quello con soglia dell’80% del valore dell’immobile, ad una polizza assicurativa accessoria che copre il 20% rimanente, cioè la percentuale eccedente. Il costo di questa polizza aggiuntiva va poi a incide sulla rata di rimborso mensile che sarà quindi composta una parta da interessi e una parte dal capitale e la percentuale relativa alla polizza assicurativa. Questo porta i mutui 100% ad essere più costosi di un mutuo tradizionale e standard.

In questo periodo di crisi che ha colpito l'Italia nel lontano 2008, il ricorso a mutui al 100% rappresenta spesso, per i giovani d'oggi, l’unica soluzione per l’accesso al credito per l’acquisto di una prima casa.

Qualsiasi genere di informazione relativa a finanziamenti standard o 100% è reperibile comodamente dal divano di casa propria, basta connettersi ad internet e spulciare qualche risultato sotto la voce mutui online oppure mutui 100%.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl