Air Dolomiti e Aeroporto di Monaco fanno del volo un’opera d’arte

Air Dolomiti e Aeroporto di Monaco fanno del volo un'opera d'arte.

Persone Estate Paideia, Silvia Litardi
Luoghi Firenze, Bologna, Torino, Monaco
Organizzazioni Fondazione Carisbo, Gruppo Lufthansae
Argomenti arte

13/set/2011 12.40.19 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’Aeroporto Internazionale di Monaco, con la collaborazione di Air Dolomiti, promuove l’arte contemporanea con tre aste di beneficienza

 

Si chiama “Tra cielo e terra” il nuovo progetto di marketing e comunicazione promosso da Air Dolomiti, Compagnia italiana del Gruppo Lufthansae dall’Aeroporto Internazionale di Monaco di Baviera.

 

Tra cielo e terra” è un’idea innovativa attraverso la quale Air Dolomiti e l’Areoporto di Monaco si fanno promotori dell’arte contemporanea, coinvolgendo stakeholder e player istituzionali in un’esperienza originale.

Il concept del progetto si articola in un’asta che permetterà, a chi lo desidera, l’acquisto di opere d’arte contemporanea e che si replicherà in tre città: Bologna, Torino e Firenze da settembre ad ottobre 2011.

I partecipanti avranno modo di ammirare e far proprie opere realizzate da artisti emergenti provenienti dal panorama nazionale della pittura, scultura, fotografia e illustrazione.

 

Per dar vita al progetto è stato individuato il tema “Tra cielo e terra”, coerente con l’identità dei brand Air Dolomiti e Aeroporto di Monaco, ma non vincolante per la creatività. Seguendo questo tema ogni artista ha donato una o più opere d’arte che verranno presentate nelle tre serate per un totale di 51 opere.

Curatrice di tutti i vernissage è Silvia Litardi, giovane e apprezzata professionista che ha appoggiato con entusiasmo il progetto;  la casa d’aste scelta per le tre serate è Christie’s.

 

La prima città ad ospitare il progetto è Bologna. A Casa Saraceni, Fondazione Carisbo, verrà organizzata dal 16 al 20 settembre l’esposizione aperta al pubblico (orario: 10.00-18.30). Nella serata del 20 settembre sarà possibile, prima dell’asta prevista per le ore 20.00, incontrare alcuni artisti e ammirare le opere d’arte.

 

La seconda tappa sarà invece il 27 settembre a Torino a Palazzo Barolo. Le opere saranno in mostra dal 23 al 27 settembre (orario: 10.00-18.30), mentre l’asta del 27 è in programma per le ore 20.00.

 

Un  catalogo cartaceo che raccoglie le foto a colori delle opere realizzate e le biografie degli artisti è stato realizzato e spedito come invito all’asta. I ricavati delle serate verranno devoluti al progetto Estate Paideia nato per offrire soggiorni estivi a famiglie con figli disabili.

 

Con questo progetto Air Dolomiti e Aeroporto di Monaco si fanno promotori dell’arte contemporanea portandola fuori dai confini dei musei.

 

Per ulteriori informazioni: www.airdolomiti.it www.aeroportodimonaco.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl