Premio Kythera a Franco Maria Ricci

La Fondazione culturale Kythera con sede a Düsseldorf, presieduta dalla sua fondatrice Gabriele Henkel, premia Franco Maria Ricci per i meriti acquisiti nell'ampio arco delle sue attività quale designer, editore, promotore e collezionista d'arte - in breve quale maestro del bello.

Persone Andreas Wilkes Contact, Andreas Wilink, Armani, Tamara de Lempicka, Luigi Serafini, Giambattista Bodoni, Luc Bondy, Volker Schlöndorff, Claudio Magris, Sylvia Ferino, Renzo Piano, Claudio Abbado, Patrice Chéreau, Klaus Wagenbach, Gabriele Henkel, Franco Maria Ricci, Baudelaire, Jorge Luis Borges, Valentino, Diderot, Michelangelo Buonarroti
Luoghi Europa, Napoli, Germania, Parma, Dusseldorf
Argomenti letteratura, arte, editoria, architettura

05/ott/2011 11.13.55 Pr NewsWire Arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Fondazione culturale Kythera con sede a Düsseldorf, presieduta dalla
sua fondatrice Gabriele Henkel, premia Franco Maria Ricci per i meriti
acquisiti nell'ampio arco delle sue attività quale designer, editore,
promotore e collezionista d'arte - in breve quale maestro del bello.

La Fondazione costituita nel 2001 onora con il Premio Kythera, dotato di
25.000 euro, artisti che abbiano contribuito alla diffusione della cultura
romanica in Germania e viceversa.

Fino ad oggi sono ne stati insigniti l'editore Klaus Wagenbach, il regista
Patrice Chéreau, il direttore d'orchestra Claudio Abbado, l'architetto
Renzo Piano, la storica dell'arte Sylvia Ferino, lo scrittore Claudio
Magris nonché il regista cinematografico Volker Schlöndorff e il regista e
direttore teatrale Luc Bondy.

Ricci è il vincitore dell'edizione 2010. Riceverà il premio il 7 ottobre
2011 a Parma.

Nato nel 1937 a Parma, dove vive tuttora, Ricci ha creato con "FMR" uno
dei periodici d'arte fra i più prestigiosi e influenti d'Europa, un forum
brillante per artisti famosi e sconosciuti o da riscoprire. Le squisite
riviste a tema, i pregiati volumi illustrati e facsimili sulla natura,
l'arte e la storia dell'arte di Ricci richiamano il metodo della
Wunderkammer barocca: compendi di stupore.

Dei suoi libri a tiratura limitata e particolarmente attenti ai dettagli
tipografici fanno parte pubblicazioni dedicate a Jorge Luis Borges,
Diderot e D'Alembert, Giambattista Bodoni, a città e architetture, a
Napoli, a Luigi Serafini, Michelangelo, Arcimboldo, Erté e Tamara de
Lempicka nonché agli stilisti Armani, Valentino e Versace.

Nelle vicinanze di Parma Ricci ha allestito un giardino botanico e un
enorme labirinto in bambù a simboleggiare l'umano errare. Aristocratico
nel pensiero, di filosofica liberalità e classica coscienza delle forme,
erudito nella tradizione degli enciclopedisti ed illuministi, Ricci è una
mente spirituale innamorata della letteratura e del suo costrutto
babilonico, che conduce una propria esistenza eccitante alla maniera di
Charles Baudelaire - e ne dispensa i frutti.

Fondazione culturale Kythera di Düsseldorf 1. Vorsitzender: Andreas Wilink
2. Vorsitzender: Andreas Wilkes


Contact:
Sekretariat Gabriele Henkel
Gabriele.Meis@henkel.com


-----

+49-211-7973510


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl