A VIZZINI FINO AL 28 GENNAIO 2006 LE OPERE DI ANGELA MARIA VISCUSO

16/dic/2005 03.54.07 Antonella Gandolfo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
                                                                                                             
                                                             COMUNICATINET   MOSTRE 
 
 
MUSEO DELL'IMMAGINARIO VERGHIANO - Dal 17 dicembre 2005 al 28 gennaio 2006 
"ENERGIE CROMATICHE" - MOSTRA PERSONALE DI ANGELA MARIA VISCUSO
 
Vizzini (Catania), "Energie cromatiche" - Angela Maria Viscuso. Fino al 28 gennaio 2006
Museo dell'immaginario verghiano - via Giovanni Verga
Orari: 9,30-13 / 17-19,30. Ingresso: libero
 
 

Dal 17 dicembre 2005 al 28 gennaio 2006 al Museo dell'immaginario verghiano di Vizzini si terrà, organizzata dall'Accademia Federiciana di Scienze, Lettere, Arti, la mostra personale, dal titolo "Energie cromatiche", dell'artista siciliana Angela Maria Viscuso.

 

Il percorso espositivo della mostra, che accoglie la produzione recente dell'artista, è ordinato secondo una scansione cronologica e intervallato da alcuni nuclei tematici, considerati particolarmente significativi per l’approfondimento dell’evoluzione artistica del periodo preso in esame (per lo più gli ultimi tre anni) e per la conoscenza dello stilo connesso alla ricerca artistica di Angela Maria Viscuso. 

 

L'artista è nata a Lentini (Siracusa) il 14 maggio 1957, dove tuttora vive e lavora. Da un debutto prettamente figurativo è giunta, dopo essersi cimentata con un surrealismo che proponeva per “scavalcare le consuete angustie oniriche dell'umano mentale” e dopo aver sperimentato diverse tecniche, a un genere che trova riferimento nell’astrattismo-informale. Affrontando temi naturalistici, il suo amore per la natura è diventato in lei coscienza ecologica e nello stesso tempo coscienza artistica. Con la sua arte, vissuta nelle forme coinvolgenti, cerca di mettere in luce, nel tentativo di contribuire alla tutela dell’ambiente, l'irrazionalità e le contraddizioni dell’uomo. È chiaro - scrive di lei il critico d’arte Mario Meozzi - che l'inventiva di un'artista come Angela Maria Viscuso, avversa alle esibizioni clamorose del suo operato, trovi nell'intimismo la più certa congenialità, per cui la divagazione fantastica nell'informe, attraverso tecniche svincolate da costrizioni codificate, soddisfi quell'esigenza di isolamento segreto nel quale la libertà dell'agire riesce ad esaltarsi e a "creare". È nel processo creativo, ad ogni modo, che l'artista riesce a non recidere ogni rapporto con la realtà in cui l'uomo ritrova le sue radici. Angela Maria Viscuso, molto saggiamente, quei legami non li ha distrutti neanche quando, con la produzione recente, la libera acquisizione dello spazio si è fatta prevaricante sull'ordinato incedere delle forme. Nella diversità dei metodi, più che dei periodi del suo percorso artistico, si avvertono momenti precisi di ricerca, come nell'opera "Visione floreale" nella quale figurativo e astrazione si amalgamano in una composizione di valida espressività".   

 

Promossa in collaborazione con con l’A.N.D.IT. Sicilia e il Comune di Vizzini (Assessorato alla Cultura), l’esposizione, promossa nell’ambito dell’inaugurazione di Palazzo Trao, sarà inaugurata, alle ore 19, dal dott. Vito Cortese (Sindaco di Vizzini) e dal prof. Luigi Bianco (Assessore alla cultura di Vizzini). Dopo l'inaugurazione, la mostra potrà  essere visitata, fino al 28 gennaio, dalle 9,30 alle 13 e dalle 17 alle 19,30.L"ingresso è libero.  

 

 

Info: http://www.accademiafedericiana.org   http://crea.html.it/sito/accademiafedericiana/
       
                                                                                                                                                                                              
                                                                                                                                                                                                                 Antonella Gandolfo 
 
 
                                                                                                                                                                                  
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl