Infertilità e sterilità: una reale emergenza sanitaria

10/ott/2011 11.28.17 Giulia Pirozzi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

n Italia una coppia su 5 è infertile mentre il 15-20% delle coppie è sterile. Sulla base di questi dati l'Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene infertilità e sterilità una reale emergenza sanitaria. Tuttavia c'è ancora confusione tra i concetti stessi di “infertilità” e sterilità”.

Gli ultimi dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità rivelano un calo di fertilità negli uomini e nelle donne nel nostro paese.

Una coppia su 5 (il 20%) è infertile: nel 35% dei casi la causa è attribuibile alla donna, nel 35% all'uomo e nel restante 15% alla coppia.

Oscilla tra il 15 e il 20%, invece, la percentuale delle coppie sterili. Le cause della sterilità sono imputabili per un 30% all'uomo, per un 50% alla donna e per il restante 20% alla coppia.

Ma qual è la differenza tra infertilità e sterilità?

Diversi studi dimostrano che c'è ancora confusione sull'argomento. La distinzione tra i due concetti è, in realtà, netta:

  • Si definisce infertilità l'incapacità a procreare dopo almeno un anno di rapporti non protetti da contraccezione. Si parla di infertilità primaria se non vi è mai stata gravidanza in precedenza, viceversa l'infertilità si definisce secondaria. Le cause più frequenti sono cervicali, uterine, tubariche o ovariche nel caso della donna, mentre sono legate a fumo, all' alcool, atroppo caldo e ad una vita eccessivamente sedentaria nel caso dell'uomo.

  • Si definisce, invece, sterilità l'incapacità di concepire per causa documentata attribuibile all'uomo o alla donna. Le cause della sterilità femminile vanno dallo stress agli alimenti, dai farmaci all'abbigliamento, dai problemi di peso ad eventuali lesioni alle tube. Nel caso dell'uomo, invece, la sterilità può derivare da infezioni alle vie seminali, varicocele, ecc., o anche da tabagismo o dal contatto con alcuni metalli o composti chimici (disinfettanti, mercurio, piombo ecc.).

Che si tratti di infertilità o di sterilità è necessaria una diagnosi accurata al fine di intervenire con le opportune terapie. La scelta migliore è quella di rivolgersi ad un medico specialista o ad un centro che si occupa della consulenza e della cura dei problemi legati alla fertilità. Tra questi, il Centro Chemis di Napoli delle sorelle Iaccarino.

 
Il Centro Chemis è un presidio sanitario specializzato in Procreazione Medicalmente Assistita di I e II livello e ginecologia la cui equipe, dopo aver sottoposto il paziente ad una consulenza e ad una serie di test ed analisi voli ad accertare la causa dell'infertilità o della sterilità, individua la terapia idonea alla risoluzione del problema.

 

Per maggiori informazioni consulta questo sito.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl