Ferrara-scrittori estensi nel libro manifesto 'Nuova Oggettività' Roby Guerra Riccardo Roversi Giovanni Tuzet e altri

Ferrara-scrittori estensi nel libro manifesto "Nuova Oggettività" Roby Guerra Riccardo Roversi Giovanni Tuzet e altri.

Persone Sylvia Forty, Gaia Conventi, Maurizio Ganzaroli, Zairo Ferrante, Stefano Balice, Antonio Saccoccio, Graziano Cecchini, Riccardo Campa, Riccardo Scarpa, Andrea Scarabelli, Davide Bigalli, Gian Franco Lami, Claudio Bonvecchio, Sandro Giovannini, Stefano Vaj, Giovanni Sessa, Giovanni Tuzet, Riccardo Roversi, Roby Guerra
Luoghi Roma, Italia, Milano, Friuli Venezia Giulia, Ferrara
Organizzazioni Università La Sapienza, Bocconi
Argomenti letteratura, università

22/ott/2011 01.31.34 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ESTENSE COM 21 10 2011

L’avanguardia futurista parla ferrarese

Sono sette gli scrittori estensi nel libro manifesto 'Nuova Oggettività'

A cura di Giovanni Sessa (Università de La Sapienza, Roma), Stefano Vaj (leader europeo dei futurologi italiani Ait), Sandro Giovannini (scrittore e fondatore dell’editing Heliopolis) Claudio Bonvecchio (Università dell’Insubria) e del filosofo Gian Franco Lami, è in uscita in questi giorni il Libro Manifesto “Nuova Oggettività” (Heliopolis, 2011-Roma-Pesaro). Oltre 90 autori, filosofi, sociologi, letterati per un progetto eclettico, traversale, che lancia una nuova postfilosofia culturale in Italia, tra renvenzione di certa Tradizione e sguardi futuribili: il progetto Nuova Oggettività anche come risposta polemica ma dialettica al cosiddetto New Realism, in questi mesi al centro di certo dibattito culturale italiano e non solo sul cosiddetto Postmoderno e il suo superamento, lanciato dalla rivista Alfabeta, con figure come Ferraris e Vattimo tra i contendenti e protagonisti.

Nel libro Manifesto figurano, tra gli altri, gli stessi Davide Bigalli e Andrea Scarabelli (Università di Milano), Riccardo Scarpa (Università La Sapienza, Roma): i neofuturisti stessi contemporanei Riccardo Campa (Sociologo della scienza), Graziano Cecchini, Antonio Saccoccio, Stefano Balice. E anche ben 7 scrittori ferraresi d’avanguardia: ovvero il futurista stesso contemporaneo Roby Guerra (anche nella segreteria del neomovimento), Riccardo Roversi, Giovanni Tuzet (Centese residente in Friuli, Università Bocconi, Milano), Zairo Ferrante (salernitano ma residente a Ferrara, laurea Università di Medicina, Ferrara), Maurizio Ganzaroli, Gaia Conventi e Sylvia Forty. Ferrara città di scrittori decolla quindi a livello nazionale prestigioso e persino accademico. Operazione esportazione della parola ferrarese pressochè inedita nella storia almeno recente della letteratura ferrarese contemporanea, appunto ben 7 scrittori della città.

http://www.estense.com/?p=174214


http://nuovaoggettivita.blogspot.com info

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl