GALACTIC CONVENTION A FERRARA 4-5-6 Novembre 2011

GALACTIC CONVENTION A FERRARA 4-5-6 Novembre 2011.

Persone Simone Scopa, Massimo Maisto, Gaius Baltar, Bruno Alessandro Ferrara, Alessandro Quarta, Dirk Benedict, James Callis
Luoghi Italia, Ferrara, comune di Ferrara, Aranuka Island
Organizzazioni Ludus Iovis Diei, Trek Italian Club, Battlestar Galactica Italian Club, USS Arecibo Tre, ONU
Argomenti cinema, spettacolo, arte

05/nov/2011 16.40.07 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

*from Resto del Carlino

 

* a cura dell’associazione USS Arecibo

 

 

 

Tre giorni 'galattici' dedicati alla fantascienza

Dal 4 al 6 novembre al Boldini

Ritorna ‘Galacticon convention’ con ospiti d'eccezione come James Callis, Dirk Benedict (il Templeton 'Sberla' Peck della serie cult anni ’80 'the A-Team') e i doppiatori italiani Alessandro Quarta e Bruno Alessandro

Ferrara, 3 novembre 2011 - Per tre giorni Ferrara diventerà il centro d’attrazione del mondo della fantascienza italiano e non grazie alla seconda edizione ferrarese, quinta assoluta, di ‘Galacticon Five’. Realizzata dall’associazione culturale USS Arecibo in sinergia con il Battlestar Galactica Italian Club e con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Ferrara, la convention dedicata alla serie televisiva ‘Battlestar Galactica’ e alla fantascienza più in generale si svolgerà da venerdì 4 a domenica 6 novembre al teatro e alle Grotte Boldini.
Dalle 10 alle 19 di ogni giorno il pubblico presente potrà immergersi completamente nel mondo della fantascienza con a disposizione un’ampia scelta di iniziative e la possibilità di incontrare e confrontarsi direttamente - secondo la formula originale della ‘convention’ - con i diversi ospiti presenti, attori e doppiatori delle serie televisive preferite.
Hanno infatti già assicurato la loro presenza gli attori James Callis (interprete del dottor Gaius Baltar nel remake della serie televisiva ‘Battlestar Galactica’) e Dirk Benedict (conosciuto anche come Templeton ‘Sberla’Peck nella serie cult anni ’80 “the A-Team” e protagonista nel telefilm del 1978 di Battlestar Galactica dove interpretava Starbuck/Skorpion) e i doppiatori italiani Alessandro Quarta e Bruno Alessandro, voci italiane dei protagonisti della serie.
Da ricordare poi le molte iniziative che faranno da corollario alla convention, fra le quali la sfilata in costumi ispirati alla fantascienza di venerdì 4 novembre alle 19 che dal teatro Boldini raggiungerà il centro, la ‘Cena-galactica’ (sabato 5 novembre) serata di gala con gli attori all’interno del castello Estense (occorre prenotarsi anticipatamente), l’esposizione di K.I.T.T., l’auto protagonista della serie televisiva “Supercar” che sarà sabato 5 novembre davanti alla sede della convention, gli stand allesti ti all’interno delle Grotte del Boldini con materiale di scena di film e serie tv dai club di appassionati che parteciperanno alla manifestazione e poi ancora mostre, giochi e proiezioni legate ovviamente al genere fantascientifico.
"Torna come promesso lo scorso anno dagli organizzatori e forte del buon successo della prima edizione una nuova 'Galacticon', - ha affermato l’assessore alla Cultura Massimo Maisto presentando l'appuntamento questa mattina nella residenza municipale - a conferma di come manifestazioni di nicchia siano comunque in grado di muovere un gran numero di appassionati. Iniziative come questa, che scelgono di crescere all’interno di Ferrara e di non essere occasionali o itineranti e sono poi capaci di garantire continuità all’afflusso di turisti, sono davvero in linea con gli obiettivi dell’Amministrazione comunale, decisa a fornire opportunità alla città anche nei momenti dell’anno liberi dai grandi eventi. Questo appuntamento - ha aggiunto l'assessore - è anche un'opportunità in più per superare i molti pregiudizi che confinano la fantascienza nelle arti minori, nonostante il genere abbia più volte dimostrato di saper fornire, dalla letteratura al cinema, espressioni artistiche di primissimo livello”.
"‘Galacticon’ è la seconda manifestazione in Italia del genere fantascientifico. - ha ricordato il vicepresidente dell’associazione USS Arecibo Simone Scopa, che ha poi svelato gli obiettivi della convention - Puntiamo a dar vita ad un appuntamento fisso a Ferrara, dove attrarre in eventi 'multifan' un gran numero di appassionati e avvicinare al tempo stesso curiosi ai segreti del processo creativo e a ciò che si cela dietro le quinte di una produzione. Il tutto aggiunto alla possibilità di veicolare attraverso le storie anche messaggi importanti. Proprio i protagonisti del remake di ‘Battlestar Galactica’ - ha chiosato - sono stati invitati a raccontare la loro esperienza professionale nel corso di una seduta della Nazioni Unite”.
Venerdì 4 novembre è prevista una giornata d’apertura gratuita con lo scopo di avvicinare appassionati e curiosi, mentre gli eventi di sabato 5 e domenica 6 novembre prevedono un biglietto d'ingresso. Molti i club e le associazioni legate al genere provenienti da tutta Italia e per la prima volta anche dall’estero che hanno assicurato la loro partecipazione: fra questi Star Trek Italian Club, Rebel Legion, Empira, 501st Italica Garrison, Yavin 4, Galaxy, Knight Rider Italia, Imperial Crown Alliance ed ancora l’associazione ludica Ludus Iovis Diei e la comunity italiana dei sottotitoli ITASA (previsto un incontro con i doppiatori sul tema dell’adattamento delle serie televisive).
http://www.ilrestodelcarlino.it/ferrara/spettacoli/cinema/2011/11/03/612925-giorni_galattici_dedicati_alla_fantascienza.shtml
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl