Vittorio Sgarbi/Città di Salemi: Nuovi Assessori e querelle con il Vescovo di Mazara

27/nov/2011 14.29.01 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
La polemica con il vescovo di Mazara
sui beni confiscati alla mafia

Sgarbi risponde a Mogavero
«L’unico modo di combattere
la mafia è dire la verità»

"Se anche al vescovo di Mazara piace giocare a guardia e ladri,
lo lascerò nella sua convinzione e lo affiancherò a quelle autorità,
da prefetto al questore, ai magistrati, al maresciallo
dei Carabinieri che hanno fatto, a solo vantaggio
dei professionisti dell’antimafia, un’opera di falsificazione
della verità. Che io non sono disposto ad accettare"
 
Escono Giorgio Grasso e Nicolas Ballario:
al loro posto rispettivamente Gioacchino Verdirame e Tania Riccò
Vittorio Sgarbi rimodula la giunta
nel segno di un ricompattamento
della maggioranza politica
Confronto aperto con l’Udc chiamata
a designare un proprio assessore
 

l’Ufficio per la Comunicazione
(Responsabile: Nino Ippolito
0924 - 991401 e 0924-991400
331-1708195,380-5475045
ufficiostampa@cittadisalemi.it
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl