Italia Avanguardista/LA METEORA magazine Uni-verso In-verso: l'editoriale

02/dic/2011 16.58.34 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


 

L’editoriale.


Di Erica Donzella.

Non v’è bellezza, se non nella lotta. Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere un capolavoro. La poesia deve essere concepita come un violento assalto contro le forze ignote, per ridurle a prostrarsi davanti all’uomo.” <<Manifesto Iniziale del Futurismo>>, Marinetti, 1909.

Ad un secolo di distanza, a prova confutabile che il futuro auspicato per la generazione del Novecento risulta un abbozzo poco levigato di quello sperato dagli avi, le parole di Marinetti risuonano nell’eco delle coscienze di coloro che vivono d’Arte e che per Arte e varie Muse si prodigano verso l’alto.

L’Arte per la rivoluzione dell’anima, consumata dall’oggetto-materia-forma, e non più astrazione sentimentale, empatica col mondo del significato, e non ancora del significante.

Uni-verso In-verso” nasce come rubrica d’Arte per chi vuole, coraggiosamente, puntare il dito verso la vacuità, la mediocrità del sentire, la sonnolenza nel lasciarsi soggiogare dalle innumerevoli nozioni di massa. E per chi necessita di bellezza, quella dimenticata negli angoli di volumi impolverati e nei paradigmi nascosti del sapere che dia ancora senso alla creatività e al Genio.

Uni-verso In-verso”, è di per sé una lotta coraggiosa nella sua struttura grammaticale. Un universo artistico e critico, un universo votato all’in-trospezione nella poesia, nella musica, nella pittura, nella filosofia, con sguardo acuto e vivo, curioso e appassionato, “verso” quelle forze sensibili e intellegibili che guidano le emozioni umane.

Un Universo rivolto a sé stesso, dentro il coacervo dell’emozione pura dell’Arte, scevro dai fronzoli e ri-vestito di dignità critica.

Bisogna che il poeta si prodighi, con ardore, sfarzo e munificenza, per aumentare l’entusiastico fervore degli elementi naturali.”

Prodighiamoci, quindi, attra-verso queste pagine e quest’inchiostri, affinchè l’uomo possa ancora discernere la banalità dal senso compiuto di un quadro, un testo, una poesia, tracciano almeno l’ombra di una nostra emozione.

Benvenuti in un universo critico,
Benvenuti in “Uni-verso In-verso.”
Direttore: Erica Donzella.


--
Postato da LaMeteora su
Italia Avanguardista  
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl