Ipocrisia, violazione, demagogia istituzionale, prevenzione in ambito professionale.

Ipocrisia, violazione, demagogia istituzionale, prevenzione in ambito professionale..

Persone Rosario Muto
Argomenti politica, lavoro, impresa, termini scientifici

11/dic/2011 16.15.48 Rosario Muto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ipocrisia istituzionale, prevenzione in ambito professionale.

 

A tutti i presidenti delle associazioni e sindacati,
ma la sapevi questa?
Io non credo!
Ma i presidenti delle associazioni e dei sindacati che quando si siedono al tavolo istituzionale, di cosa parlano di fiche e mazzi?
leggi la situazione sottostante e renditene conto in che situazione siamo in mano a questi quattro deficenti....................
 
la situazione come al solito fare istituzionale sanitaria è ancora oggi 2011 in essere, ancora oggi, dico, allora faccio bene a alzare l'attenzione, questi sono una massa di ipocriti, ci stanno rubando tutto, stanno violando i nostri diritti prima come cittadini e poi come professionisti, allora.............................
Decreto legge n. 17534 del 26.09.2002 (dichiara una falsità allucinante).
Approvazione delle linee guida: "Analisi dei rischi e programma di sorveglianza sanitaria nei comparti: odontotiatri, odontotecnici, orafi e parrucchieri".
                                                    Dico, ma siamo pazzi?
Negligentemente e demagogicamente si afferma:
Nel comparto "odontoiatrcio" gli operatori sono a rischio malattie professionali perché manipolano i materiali: leghe, ceramiche, resine etc.  falso

Cosa totalmente falsa, mentre al contrario, gli odontotecnici che sono veramente esposti perchè operatori specializzati, trasformatori a contatto con tutti i materiali, si dichiara che i problemi non esistono in quanto loro non manipolano nulla.
L' ennesima fregatura di una società imballata in girotondi di incompetenza istituzionale sanitaria.
               Questa situazione sarà oggetto di esposizione e denuncia verso le autorità competenti................................................................................
E poi ci si preoccupa del Sig. Rosario Muto...................
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl