Le soglie

07/feb/2012 12.46.15 Sifa - comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Senza travalicare mai il rispetto per i diritti di ogni persona, l’ambito della professionalità e degli affari deve essere separato e gestito con criteri diversi da quello delle affettività.

Molti mali, grandi e piccoli, derivano dalla errata commistione di questi due ambiti.

Nel primo vige la contabilità, il dare/avere, la finalizzazione di ogni processo ad un risultato per l’efficienza del sistema; nel secondo crea valore lo splendido, disarmante desiderio di donare parole e azioni concrete; è devastante e cinico vivere i sentimenti della logica efficientista.

È dall’incedere armonioso di questi elementi, unito ad una distinta percezione, che nasce la creazione, una relazione e una società giusta dove la sussidiarietà diventa un valore aggiunto, come un piatto equilibrato negli ingredienti.

Gli squilibri vanno lasciati alle divertenti botteghe e al Carnevale.

 

Alfredo Mommi

(tratto da Dove Andiamo a Cena? – febbraio 2012)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl