Gino Agnese: McLuhan futurista, Marinetti è il Messaggio

12/feb/2012 19.35.39 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

".....

Gino Agnese (*biografo di Marinetti e Boccioni)

McLuhan e il Futurismo

 



Io sono persuaso della derivazione futurista di Marshall McLuhan, l’ho documentata e però non sono il solo a sostenerla. Sono quello che l’ha sostenuta con un corredo più ampio di citazioni, di riferimenti e di argomenti; però devo dire che anche un mio amico compianto, che collaborò alla mia rivista "Mass media", e cioè il Professor Francesco Iengo dell’Università di Chieti in un suo libro accenna a questa derivazione futurista di McLuhan, e per altro vi ha accennato dopo però che me ne ero occupato io di questo argomento. Vi ha accennato anche un importante studioso d’arte tedesco [Ludwig Seyfart nel catalogo della mostra "Blast", allestita ad Hannover nel 1996].
Il fatto è questo: McLuhan, che non cita mai Marinetti nelle sue opere ma che senza dubbio lo conosceva - e dirò perché -, cita tuttavia Boccioni. Ora è abbastanza singolare che un autore possa citare una frase di Boccioni, che pure fu un teorico dell’arte, e non citi Marinetti. Ma queste sono illazioni, sono congetture. Invece ci sono dei dati oggettivi. Uno dei dati oggettivi è costituito dalla consonanza tra un’opera di Marinetti e un’opera di McLuhan, l’opera di McLuhan è "La sposa meccanica".
.......CONTINUA
http://www.emsf.rai.it/aforismi/aforismi.asp?d=338
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl