Il Ministro Urbani presenta VETRINA ITALIA

03/apr/2003 20.02.25 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
VETRINA ITALIA
Centro informativo sul patrimonio storico artistico italiano
Roma - Piazza dei Cinquecento

APERTURA AL PUBBLICO: VENERDI' 4 APRILE 2003

COMUNICATO STAMPA

Giovedì 3 aprile alle ore 18.00 il Ministro per i Beni e le Attività Culturali Giuliano Urbani, il Ministro per gli Affari Regionali Enrico La Loggia e il Ministro
per l'Innovazione e le Tecnologie Lucio Stanca inaugurano "Vetrina Italia", progetto promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali in
collaborazione con il Ministero per gli Affari Regionali, nato con l'obiettivo di assicurare, migliorare e accrescere l'informazione e la capacità attrattiva del
patrimonio storico e artistico italiano. Sarà presente Giancarlo Cimoli, Presidente delle Ferrovie dello Stato e di Grandi Stazioni S.p.A., società proprietaria
della struttura data in concessione a Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia che ha curato l'organizzazione e la realizzazione di "Vetrina
Italia". Interverrà inoltre Romano Coluzzi, Assessore alle Risorse Finanziarie e Bilancio della Regione Lombardia, prima Amministrazione ospite speciale
dell'iniziativa.
"Vetrina Italia" vuole essere il primo centro informativo ed espositivo sul patrimonio storico artistico italiano accessibile a tutti.

In uno spazio situato al centro di Roma, crocevia quotidiano di oltre due milioni di persone tra cittadini residenti, turisti, city users, "Vetrina Italia" offre
ampia visibilità ai diversi soggetti istituzionali e imprenditoriali preposti alla tutela, gestione e valorizzazione delle ricchezze nazionali e, dall'altra, dà a
tutti la possibilità di conoscere l'offerta culturale del nostro Paese. Struttura trasparente situata tra le Terme di Diocleziano, il Museo Nazionale Romano
e la Stazione Termini, "Vetrina Italia", permette il monitoraggio del sistema Beni Culturali italiani attraverso 700 mq con postazioni internet, aree
espositive, percorsi virtuali, filmati, materiale informativo, pannelli esplicativi suddivisi per aree regionali.

"Vetrina Italia" è un vero e proprio percorso alla scoperta dell'Italia partendo da Roma, capitale del Paese e principale porta d'accesso del turismo
culturale internazionale. Un ponte tra due mondi, quello del turismo e quello dei beni culturali che in comune hanno le finalità di conservare, restaurare,
valorizzare, far conoscere il patrimonio artistico italiano.
Lo spazio "Vetrina Italia" è un contenitore di eventi, un'occasione davvero unica per confrontarsi con la straordinaria realtà culturale del nostro Paese.
Sede di convegni, seminari, tavole rotonde, è anche punto di riferimento per istituzioni, imprese, mass media interessati al mondo dei beni culturali.

Organizzato su base regionale "Vetrina Italia" avrà un'area con 20 postazioni internet dedicata alle Regioni italiane che si avvicenderanno ogni mese nel
ruolo di Amministrazione "ospite". "Vetrina Italia" rappresenta una grande opportunità per quelle Regioni che, consapevoli della qualità del proprio
territorio, vogliano ottenere una particolare visibilità. Prima partecipante sarà la Lombardia che per l'occasione metterà in mostra vari aspetti caratteristici
del suo territorio, dall'arte all'artigianato nelle sue più svariate forme.

Attraverso le 20 postazioni internet si potrà accedere al cuore di "Vetrina Italia": un database di circa 30.000 schede con informazioni inerenti il
patrimonio storico-artistico del Paese suddiviso per tipologie e categorie di beni. Il database è il risultato di una capillare azione di monitoraggio del
sistema Beni Culturali i cui dati verranno aggiornati periodicamente e saranno disponibili in lingua inglese entro quaranta giorni. Sarà possibile lasciare
suggerimenti su come modificare, migliorare, arricchire il database.
Lo spazio "Vetrina Italia" ospiterà inoltre un plasma centrale con filmati e numerose presenze di aziende pubbliche e private.
Il lavoro di catalogazione e schedatura è stato possibile attraverso l'elaborazione di schede provenienti dai siti del Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, del Sistema Bibliotecario Nazionale, degli Archivi di Stato, delle singole Regioni, delle APT delle varie località d'Italia e da una serie
innumerevole di siti tematici/monografici di settore.
Di ogni singolo luogo si potrà visualizzare la denominazione, la descrizione, l'ubicazione, il telefono per eventuali informazioni, date e orari di apertura e
chiusura, prezzo del biglietto e presenza o meno di servizi per disabili. Le schede sono corredate da fotografie.

Ogni mese a "Vetrina Italia"sarà presente una Regione con un apposito spazio. La Regione Lombardia (prima Regione ospite) si presenterà con
"Lombardia. L'arte di fare cultura": bellezze naturali, arte, storia ma anche prodotti dell'artigianato lombardo - mobili, preziose ceramiche di Lodi,
strumenti musicali, sete di Como, pizzi e merletti - e poi ancora immagini di laghi e montagne, proposte di percorsi nei musei, nei parchi, nelle mostre.
La Lombardia, nota in tutto il mondo per la ricchezza economica e la dinamicità del mondo produttivo, offre così all'interno di "Vetrina Italia" una fotografia
della sua realtà sociale e del suo modello di sviluppo.

L'allestimento prevede isole tematiche:
- l'area dedicata alle Regioni che ospiterà 20 postazioni internet di cui una appositamente creata per disabili;
- il settore dedicato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e al Ministero per gli Affari Regionali;
- una sala conferenze;
- uno schermo centrale;
- un punto informazioni;
- un Book shop;

Il grande spazio "Vetrina Italia" vede inoltre le presenze di:
Unesco
Enit - Ente Nazionale Italiano per il Turismo
Corpo dei Carabinieri Nucleo Tutela Patrimonio Artistico
Guardia di Finanza - Nucleo Speciale Servizi Extratributari
Istituto Centrale per il Restauro
CNR - Progetto finalizzato Beni Culturali
Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano
Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma
Comune di Roma Municipio Centro Storico
FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano
Touring Club d'Italia
Gioco del Lotto - Lottomatica
Esso Italiana. Società del Gruppo Exxon Mobil
Colt/Telecom
Civita Zètema
Mecenate '90

Verrà inoltre data visibilità all'interno di "Vetrina Italia" al Progetto Minerva per la digitalizzazione del patrimonio culturale. Il coordinamento delle
politiche di digitalizzazione del patrimonio culturale europeo costituisce infatti uno degli obiettivi della Direzione Generale per la Società
dell'Informazione della Commissione Europea. In sua rappresentanza sarà presente all'inaugurazione di "Vetrina Italia", Bernard Smith, Capo dell'Unità
D2 Applicazione al Patrimonio Culturale della suddetta Direzione.

Il progetto "Vetrina Italia" è realizzato in collaborazione con Gioco del Lotto-Lottomatica e la partecipazione di Colt, Comex, Recognition Equipmant Italia
S.p.a., Techno Sistem TLC S.r.l., Telecentral, Teleinformatica.

INGRESSO GRATUITO
Apertura: dal lunedì al sabato. Domenica chiuso.
Orario: tutti i giorni 10.00 - 19.00; Per informazioni: 06/48902229; 06/4870432
Ufficio Stampa: Novella Mirri, tel. 06/3297708; fax 06/3297703; e-mail: novellamirri@inwind.it

Roma, 2 aprile 2003


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl