Bologna RIappare

12/mar/2012 19.01.59 MR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

 

Un progetto dell'associazione culturale Habitart

Bologna, varie sedi

Dal 25 marzo 2012 al 21 aprile 2013

Le città ci parlano, bisogna solo saperle osservare. A volte basterebbe alzare gli occhi per accorgersi che Bologna è un grande museo a cielo aperto, tuttavia molti dei suoi tesori sono abbandonati all'incuria, allo sporco, allo smog. Camminando per le strade si ha spesso la sensazione di trovarsi in una soffitta polverosa, dove la patina del tempo ha ricoperto incontrastata i suoi antichi splendori.

Habitart, associazione culturale nata a Bologna nel settembre 2011, nasce dall’intento di promuovere la conoscenza e l'amore per la cultura e il patrimonio artistico in particolare, con lo scopo di valorizzare le opere d'arte e di cultura per diffonderne quanto più possibile la conoscenza; in quanto esempio di bellezza assoluta, l’arte offre un godimento estetico accessibile a tutti.

Bologna riappare” è un evento promosso da Habitart, della durata di dodici mesi, durante i quali si scopriranno tutti i più nascosti e dimenticati tesori artistici della città, al fine di avviare, per uno di loro, un procedimento di restauro.

Ogni terza domenica del mese, in quartieri sempre diversi, Habitart segnalerà alcune “dimenticate” opere d'arte, selezionate sulla base della valenza artistica e della fattibilità di restauro, che saranno oggetto di una singolare competizione.

Il pubblico potrà votare l'opera che desidera vedere restaurata, pulita, riportata a nuova luce.

Al termine dei dodici mesi, le opere vincitrici saranno oggetto di un'ulteriore votazione globale, che condurrà all’elezione dell’opera più meritevole di restauro .

Avrà così inizio un esperimento inedito: saranno i cittadini a richiedere il restauro dell'opera vincitrice e ad adoperarsi per attivarlo. Si potrà così seguire l’evento in ogni sua fase e partecipare all'iter per l'attivazione del cantiere: dalla progettazione, alla richiesta delle autorizzazioni, alla ricerca dei fondi, alla effettiva opera di restauro.

In questo modo saranno i cittadini stessi a prendersi cura della propria città come della loro casa, affidando i propri tesori alle mani esperte dei restauratori per vedere realmente Bologna rivestirsi di una nuova luce.

Il programma dell'evento, le fotografie delle opere e la relativa motivazione storico-artistica, le votazioni e i progressi del progetto di restauro saranno pubblicati in tempo reale sul sito www.habitart.org e sulle pagine Facebook e Twitter di Habitart.

L'evento “Bologna riappare” si svolge in concomitanza con “Sgura Bulaggna”, la divertente gara di “senso civico applicato” organizzata dall'associazione Succede Solo a Bologna (www.succedesoloabologna.it).

 

BOLOGNA RIAPPARE

 

Programma

 

25/03/2012: Zona Porta Santo Stefano

 

29/04/2012: Zona Porta Castiglione

 

27/05/2012: Zona Porta Mazzini

 

24/06/2012: Zona Porta San Mamolo

 

22/07/2012: Zona Porta Sant’Isaia

 

18/09/2012: Zona Porta Galliera

 

23/10/2012: Zona Porta Mascarella

 

27/11/2012: Zona Porta San Donato

 

20/01/2013: Zona Porta delle Lame

 

24/02/2013: Zona Porta Saragozza

 

18/03/2013: Zona Porta San Felice

 

21/04/2013: Zona Porta San Vitale

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl