Antica Ferraria: per Ferrara capitale del Medioevo meraviglioso secondo Le Goff e Huizinga * a cura di Simone Zagagnoni

25/mar/2012 18.16.30 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


 

Da alcuni mesi, a Ferrara, una news rilevante nel panorama culturale cittadino. La nascita di Antica Ferraria, associazione culturale a cura del ricercatore culturale (e anche poeta) Simone Zagagnoni ( e già circa 100 soci) per la promozione, la divulgazione, la reinvenzione di Ferrara, capitale del Medioevo e di certo Rinascimento.
Detto da un futurista...  e azione culturale a Ferrara, persino banale, vista la storia di quelle età del cosiddetto Passato, tutt'oggi viva e pulsante nel quotidiano della città estense, in gran parte, e il Centro Storico  in particolare (ma non solo- vedi Area  San Giorgio con la prima Cattedrale e persino un borgo della Ferrara originaria, 1000/1200 circa.., ecc)  alla luce del Sole.
Va da sè- a Ferrara- nonostante anche Istituti del Rinascimento ai vertici nazionale-e  un patrimonio anche di risorse umane notevolissimo- incluse altre associazioni con la cosiddetta Tradizionalità (e nello specifico storico in questione) decine e decine di Festival, ma nessun Festival del Medioevo o di certo Rinascimento, nonostante costanti iniziative e spesso di indubbio valore (ad esempio anche le celebrazioni di qualche anno fa per Lucrezia Borgia, tra molte altre).
Ecco, forse uno degli obiettivi prossimo venturi della nuova associazione,  certamente di particolare impatto turistico, si pensi solo alla piccola ma stupenda Brisighella in Romagna da diversi anni.
Il Medioevo di Ferrara inoltre, nell'immaginario si è spesso anche mixato (ma anche per concrete connessioni storiche)...  l'ultimo medioevo con certo rinascimento nascente, l'ala cosiddetta più pagana, cara al meraviglioso stupendamente espresso e dimostrato da figure quali Le Goff e Huizinga- tra altre.
Un archetipo della Bellezza transtemporale, al di là della storiografia classica dell'Illuminismo e del pur ben celebre MedioEvo oscurantista, per questioni di potere temporale della Chiesa di Roma e certo corollario inquisitorio: un futuro anteriore ancora incompiuto da riformattare come appunto homo ludens contemporaneo.
Tutte dinamiche culturali quest'ultime e molte altre ben consapevoli per la Antica Ferraria, non ultimo la necessità appunto di liberare anche da certi eccessi accdemici o per addetti ai lavori (spesso involontari) appunto quel meraviglioso eccetera, per altra via persino (e Jung stesso l'ha dimostrato da un secolo quasi) alla base di certa scienza contmporanea, almeno in quanto- per dirla con un certo Nietzsche- "la magia ..infanzia dellla scienza" : dalla balistica degli arcieri di Corte o meno  a cibernetica e razzi spaziali, da certo esoterismo alchemico apparente all'Intelligenza Artificiale e così via.  Un'altra visione stessa della Storia, anche per il futuro di Ferrara, al passo con la complessità del nostro tempo, spesso nelle provincie (per quanto d'arte) ancora ovattata da ideologismi obsoleti...
 
sito on line Antica Ferraria  http://www.anticaferraria.com/
 
R. Guerra
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl