Paolo Melatransfndri Preghiera gnostica - Oscurità *poesia

I Tuoi decreti, Signore, quanto dall'umana vista sono lontani!

Persone Paolo Melandri, Paolo Melatransfndri Preghiera
Argomenti religione

26/mar/2012 01.39.23 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Buio per ogni dove. I Tuoi decreti,

Signore, quanto dall’umana vista

sono lontani! Tutti son lontani

e son nascosti a noi, non comprendiamo.

 

Ti celi. A volte a noi basta un miracolo,

pur piccolo, per credere: se un fiore

repente sboccia presso una finestra.

La mia fede si nutre di miracoli

 

e di silenzio. So che di miracoli

non v’è bisogno per chi è tutto Tuo.

Eppur vivo così la Tua presenza,

i segni Tuoi impalpàbili li adoro

 

perché di Te son traccia, dono e via:

barlume e luce a tratti anche a me giungono.

Accresci la mia fede: fa’ ch’io veda

anche al di là dei segni, ch’io ti scorga

 

non solo quando neve senza venti

annuncia una bellezza immateriale,

non solo quando una modulazione

mi svela che non è vero il reale,

che quanto noi viviam non è che sogno.

 

 

Paolo Melandri

8 marzo 2012

 

*TRA GLI AUTORI DEL LIBRO MANIFESTO NUOVA OGGETTIVITA' (Heliopolis, 2011)

http://nuovaoggettività.blogspot

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl