Banchi da negozio

27/mar/2012 14.51.58 stemas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Magazzini organizzati per accogliere unità di carico tra loro omogenee e rientranti in un ampio spettro di tipologie .

Le operazioni di deposito e prelievo sono completamente automatizzate grazie all'utilizzo di trasloelevatori: carrelli computerizzati a tre assi in grado di lavorare ad altissima velocità in spazi ristretti anche a grandi altezze.

I magazzini automatici possono essere a semplice, doppia o a multiprofondità. In quest'ultimo caso la capacità di stoccaggio viene ulteriormente incrementata.Oltre ai notevoli risparmi in mano d'opera e spazio, la possibilità di interfacciare il software di magazzino con il gestionale aziendale permette di avere informazioni in tempo reale sulla gestione dello stock dei flussi in entrata ed in uscita e sugli inventari.

I magazzini automatici possono essere classificati, in base alla tipologia di unità di carico da stoccare, in magazzini automatici per pallet e magazzini automatici per cassette/vassoi.

Visita il sito di Clementei alla pagina banchi negozio

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl