WAKA SI RITIRA. Breve saggio sulla comunicazione tra potere e popolo. Di Marco de' Francesco

18/apr/2012 10.05.15 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Secondo un'antica fiaba Oromo (Etiopia), c'era un tempo "in cui Waqa (divinità Oromo) era molto vicino alla terra, e la gente poteva chiedergli qualunque cosa le servisse. Quando era vicino alla terra c'era sempre abbondanza di pioggia.

Una volta, Waqa mandò a chiamare tutti gli animali e disse loro: «Potete parlarmi liberamente ed anche lamentarvi delle cose che vi fanno soffrire».

Allora gli animali si riunirono davanti a Waqa.

Il primo ad essere invitato a parlare da Waqa fu l'asino. Gli si fermò davanti e disse: «O Waqa, mi hai chiesto di parlare, ma io devo soltanto ringraziarti. Non ho motivo di lamentarmi».

 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl